• 23 Febbraio 2024 5:58

Le dieci promesse che fanno durare la coppia

Le dieci promesse che fanno durare la coppia

Le dieci promesse che fanno durare la coppia

Terapie Online Giuliana Proietti

La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

 


Una ricercatrice dell’Università di Toronto, che studia specificamente le relazioni sentimentali, Samantha Joelha elaborato un elenco di 10 promesse che ciascun partner dovrebbe fare all’altro/a per far durare la coppia e l’ha applicata, sembra con successo, al proprio rapporto di coppia.

Si tratta di dieci promesse, importanti perché basate sui risultati della ricerca scientifica. Eccole (i numeri indicano le ricerche collegate citate in fondo all’articolo).

NB Per facilità di traduzione “il partner” significa sia “il partner”, sia “la partner”. 

  • 1.  ” Prometto di rispettare, ammirare e apprezzare ciò che sei, così come la persona che desideri diventare”

La ricerca sulle illusioni positive dimostra che è utile vedere il partner in una luce positiva ed apprezzare le sue qualità positive, piuttosto che rimuginare sui suoi difetti. Le illusioni positive aiutano anche a sentirsi meglio con se stessi.1

Così, nella prima parte di questa promessa, ci si impone di voler vedere sempre il meglio nell’altro. Nella seconda parte, ci si promette di sostenersi reciprocamente per crescere e migliorare nel tempo. Si chiama fenomeno Michelangelo , e la ricerca mostra che sostenere i cambiamenti del partner è molto vantaggioso sia per il partner sia per la relazione. 2

È importante sottolineare che non state promettendo di aiutare il  partner a migliorare, per farlo diventare come lo volete voi, ma come vuole essere lui/lei. Si tratta di sostenerlo/a nel suo impegno per raggiungere i suoi obiettivi.

  • 2. “Prometto di sostenere e proteggere la nostra libertà, perché, anche se le nostre vite sono congiunte, le scelte sono ancora soltanto tue.”

Questa ricerca attinge agli studi sull’ autonomia . Anche se gli esseri umani sono creature sociali, è importante mantenere la propria individualità. In particolare, abbiamo bisogno di sentire che le decisioni che prendiamo siano veramente nostre. Quando le persone si sentono forzate o costrette a fare delle scelte, sono meno felici e meno soddisfatte. E, come si può immaginare, la mancanza di felicità crea problemi nei rapporti di coppia. 3 

Ci si promette allora di evitare pressioni, colpevolizzazioni, o imposizioni per non prendere mai decisioni che non siano volute.

  • 3. “Prometto di cercare di comprendere profondamente i tuoi desideri, le tue paure, i tuoi sogni.”

Questa promessa attinge dalla ricerca sulla reattività , che prevede la sensibilità a soddisfare le esigenze del partner. Sforzarsi di soddisfare i bisogni reciproci è la pietra angolare delle relazioni sane. 4 , tuttavia, non è possibile soddisfare le esigenze di un partner, se non si sa quali siano. La comprensione del partner è il primo passo per una profonda comprensione reciproca.

  • 4. “Prometto di lottare sempre per soddisfare le tue esigenze, non per obbligo, ma perché mi fa piacere vederti felice.”

Una volta compresi i bisogni reciproci, occorre fare del proprio meglio per soddisfare tali esigenze. Naturalmente, questo può essere più facile a dirsi che a farsi. A volte, questo può costare pesanti sacrifici. La ricerca sul sacrificio dimostra che essi devono essere compiuti per fare felice il partner. 5 

I sacrifici vanno fatti con amore e cura, e non con riluttanza o risentimento. Se e quando non ci sentiamo in grado di compiere sacrifici per una giusta ragione, probabilmente è meglio non farli.

  • 5. “Prometto di essere lì per te quando hai bisogno di me, ogni volta che hai bisogno di me.”

Questa promessa si basa su ciò che significa essere una buona figura di attaccamento : la persona della propria vita su cui maggiormente si può contare. Ci si promette di essere affidabili e disponibili se l’altro è in difficoltà: quello che i ricercatori chiamano un  “porto sicuro” 6

A3

  • 6. ” Prometto di favorire i tuoi obiettivi e le tue ambizioni aiutandoti a superare la mala sorte, e a festeggiare i tuoi successi”

In sostanza, i due partners possono correre rischi, fare errori, e tornare a casa trovando sempre un partner che offre supporto, alla fine della giornata e che c’è anche quando le cose vanno bene e non si è in difficoltà. Si tratta di essere una “base sicura” per l’altro/a. 7

  • 7. “Prometto di mantenere la nostra vita eccitante, avventurosa e piena di passione.”

Qui ci si riferisce alla ricerca sulla teoria dell’ auto-espansione , dimostrando che le coppie sono più felici quando si impegnano in cose nuove e interessanti insieme. 8 In sostanza, ci si promette l’un l’altro di non lasciare che il rapporto si deteriori. 9 

E’ una promessa a corteggiarsi, a continuare a viaggiare ed esplorare insieme la vita, mantenendo la condivisione della propria storia d’amore e facendo interessanti esperienze con l’altro/a, per il resto della vita.

  • 8. “Prometto di perseverare se i tempi si faranno difficili, sapendo che tutte le sfide che potremmo affrontare, le supereremo insieme.”

E’ una promessa a mantenersi impegnati reciprocamente nel rapporto. La ricerca mostra che avendo questa prospettiva  –  di stare insieme negli alti e bassi – si è meglio in grado di affrontare ogni avversità. Questo perché quando una coppia si vede come una partnership permanente, il punto di vista sui problemi tende a passare dall’ essere il “me contro di te” all’essere il “noi contro il problema”: l’impegno aiuta le persone a dare priorità al benessere del partner e del rapporto di coppia. 10 

Agendo come una squadra, si è in una posizione migliore per affrontare le sfide insieme.

9. “Prometto di cercare la comprensione profonda anziché l’equità, perché siamo una squadra, ora e per sempre.”

Questa promessa attinge alla ricerca sull’ orientamento comune . Si tratta di sentirsi una squadra. 11  Ci si promette di contribuire il più possibile, in base alle esigenze del partner (“È tornato a casa molto tardi e ha avuto una giornata stressante – laverò io i piatti stasera”).

Ci si promette la volontà di dare nel rapporto, senza preoccuparsi di quello che si sta ricevendo in cambio: questo dà risultati positivi nella relazione. 12

10. “Io prometto di pensare, tutti i giorni,  quanto sono fortunato ad averti nella mia vita.”

Con questa ultima promessa attingiamo dalla ricerca sull’emozione della gratitudine . 13

Quando le persone si sentono riconoscenti nei confronti del loro partner, sono più felici e più impegnate nella relazione. E quando le persone esprimono la gratitudine che sentono per il partner, il partner si sente apprezzato e felice, impegnato nel rapporto e più sicuro di sé. Mai dare l’amore del partner come scontato, ma piuttosto apprezzare ciò che si ha ed esprimere sempre apprezzamento per l’altro.

A cura di: Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Bibliografia

1Murray, S. L., Holmes, J. G., & Griffin, D. W. (1996). The benefits of positive illusions: Idealization and the construction of satisfaction in close relationships. Journal of Personality and Social Psychology, 70, 79-98.

2Drigotas, S. M., Rusbult, C. E., Wieselquist, J., & Whitton, S. W. (1999). Close partner as sculptor of the ideal self: Behavioral affirmation and the Michelangelo phenomenon. Journal of Personality and Social Psychology, 77,293-323.

3Knee, C. R., Lonsbary, C., Canevello, A., & Patrick, H. (2005). Self-determination and conflict in romantic relationships. Journal of Personality and Social Psychology, 89, 997-1009.

4Reis, H. T., Clark, M. S., & Holmes, J. G. (2004). Perceived partner responsiveness as an organizing construct in the study of intimacy and closeness. In D. J. Mashek & A. P. Aron (Eds.), Handbook of closeness and intimacy (pp. 201-225). Mahwah, NJ: Lawrence Erlbaum.

5Impett, E. A., Gable, S. L., & Pepau, L. A. (2005). Giving up and giving in: The costs and benefits of daily sacrifice in romantic relationships. Journal of Personality and Social Psychology, 89, 327-344.

6Collins, N. L., & Feeney, B. C. (2001). A safe haven: An attachment theory perspective on support seeking and caregiving in intimate relationship. Journal of Personality and Social Psychology, 78, 1053-1073.

7Feeney, B. C., & Thrush, R. L. (2010). Relationship influences on exploration in adulthood: The characteristics and function of a secure base. Journal of Personality and Social Psychology, 98, 51-76.

8Aron, A., Norman, C. C., Aron, E. N., McKenna, C., & Heyman, R. E. (2000). Couples’ shared participation in novel and arousing activities and experienced relationship quality. Journal of Personality and Social Psychology, 78, 273-284.

9Tsapelas, I., Aron, A., & Orbuch, T. (2009). Marital boredom now predicts less satisfaction 9 years later.Psychological Science, 20, 543-545.

10Rusbult, C. E., Olsen, N., Davis, J. L., & Hannon, P. A. (2001). Commitment and relationship maintenance mechanisms. In J. Harvey & A. Wenzel (Eds.), Close romantic relationships: Maintenance and enhancement (pp. 87-113). Mahwah, NJ: Erlbaum.

11Clark, M.S., & Mills, J. (2012).  Communal (and exchange) relationships. In P.A.M. Van Lange, A. W. Kruglanski, E.T. Higgins (Eds.), Handbook of Theories of Social Psychology (pp. 232-250). Thousand Oaks, CA, Sage.

12Kogan, A., Impett, E., Oveis, C. Hui, B., Gordon, A. Keltner, D. (2010). When giving feels good: The intrinsic benefits of sacrifice in romantic relationships for the communally motivated. Psychological Science, 21, 1918-1924.

13Gordon, A. M., Impett, E. A., Kogan, A., Oveis, C., & Keltner, D. (2012). To have and to hold: Gratitude promotes relationship maintenance in intimate bonds. Journal of Personality and Social Psychology, 103, 257-274.

Immagine:

Unsplash

L'importanza di stare bene con se stessi
per migliorare il rapporto di coppia

Come vivere bene anche se in coppia

Qualche argomento del libro:

  • Comunicazione e dialogo nella coppia
  • Ascolto e comprensione
  • Praticare la gratitudine
  • Complicità e condivisione
  • Non dare per scontato il sentimento e il rapporto

Scritto dai fondatori della Clinica della Coppia.
Online, o nelle migliori librerie.

Sessuologa online Dr. Giuliana Proietti
La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior


La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Giuliana Proietti


LGBT friendly
La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

 

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *