• 24 Maggio 2024 22:33

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Le relazioni a distanza: come si vive l’intimità?

Le relazioni a distanza: come si vive l'intimità?

Le relazioni a distanza: come si vive l’intimità?

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

In questi ultimi anni le relazioni a distanza sono aumentate rispetto al passato?E’ difficile dirlo, tuttavia, in un sondaggio governativo americano è stato osservato che il numero di americani sposati di età pari o superiore a 18 anni che vivevano separati dal coniuge è aumentato: da circa 2,7 milioni nel 2000 a circa 3,9 milioni nel 2017.

Inoltre, secondo il Pew Research Center, la quota di “utenti Internet con recenti esperienze di relazioni sentimentali” che hanno affermato di aver utilizzato Internet o la posta elettronica per comunicare con un partner a lunga distanza è passata dal 19 al 24% dal 2005 al 2013. Non si può comunque affermare con certezza per quanto tempo o perché quelle coppie siano state separate.

A24/A3

Quali sono i fattori che spingono le persone ad allontanarsi?

I due fattori predittivi più forti dell’allontanamento da casa sono l’istruzione e il reddito. Quasi certamente assistiamo a un aumento delle relazioni a distanza tra persone che perseguono formazioni e carriere in luoghi diversi.

Come vivono questa separazione le coppie stabili?

Non è affatto facile vivere lontani, a volte in Stati diversi, per anni. In genere sono le donne ad arrendersi per prime: una volta trovato il lavoro di prestigio per l’uomo, loro finiscono per accettare quello più decente per loro, rinunciando alle ambizioni di carriera.

Quali sono le coppie più esposte alla relazione a distanza?

Analizzando i dati del censimento americano del 2000, l’economista Marta Murray-Close ha scoperto che le persone sposate con una laurea avevano maggiori possibilità di vivere a distanza  rispetto a quelle che avevano solo un diploma.

Tra i 25-29enni, solo il 3 o 4 per cento di coloro che possiedono un diploma viveva separato dal coniuge; il tasso per coloro che possedevano un master o un dottorato era del 5 o 6 per cento. Più il livello di istruzione è alto, maggiore è la possibilità che ci si debba allontanare, perché il lavoro è condensato in particolari aree geografiche.


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Le relazioni a distanza sono stabili?

Sebbene le relazioni a lunga distanza differiscano fra loro in molti aspetti, dalla ricerca emergono due dati: le persone che vivono in luoghi diversi dal proprio partner tendono ad avere relazioni più stabili e impegnate – e tuttavia, quando finalmente iniziano a vivere nello stesso posto, è più probabile che la coppia si rompa rispetto alle coppie che hanno sempre vissuto insieme.

Le coppie a distanza sono più innamorate di quelle che vivono nello stesso posto?

C’è una possibilità oggettiva che i partner che vivono a distanza tendano a idealizzarsi a vicenda: conoscono meno cose sul partner, e così la loro immaginazione riempie il resto, spesso in modo positivo. (Ad esempio non si può assistere a come il/la partner si relaziona con gli altri). Inoltre, ci sono meno motivi di litigio, anche per la difficoltà di trovare un tempo e una modalità comune per aprire un conflitto: le conversazioni a distanza devono essere utili e non ci devono essere momenti da sprecare.

E’ più facile oggi, rispetto al passato, comunicare a distanza?

Si. Molte coppie oggi possono rimanere in contatto costante ovunque si trovino, visto che le tecnologie di comunicazione a loro disposizione consentono loro di condividere anche i dettagli più banali della loro vita.  Sono però questi dettagli banali che creano una sensazione di intimità e vicinanza, consentendo anche alle persone di avere una versione più completa e meno idealizzata del loro partner.

Quale è il limite delle tecnologie di comunicazione a distanza?

Sicuramente non ci si può toccare a distanza, anche se le persone che si vedono su Skype fanno il gesto di baciarsi, allargano le braccia, come per abbracciare l’altro. Questi gesti sono importanti, ma non del tutto efficaci, soprattutto in campo sessuale.

Quali sono i problemi nel cercare di produrre una relazione sessuale via Internet?

I problemi sono nel fatto che alcuni partner trovano questi comportamenti “imbarazzanti”, che si sentivano abbastanza timidi per esporsi in questo modo e avevano preoccupazioni rispetto alla privacy.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Sapere che prima o poi la distanza verrà superata aiuta le coppie a tollerare la frustrazione della distanza?

Si quando sanno la durata del tempo in cui dovranno restare distanti, le coppie sono più serene.

Come si può migliorare la comunicazione a distanza?

In primis si può scegliere di comunicare su diverse piattaforme per compensare i limiti di ciascuna, trovare il tempo di affrontare anche le situazioni più difficili e, se necessario, i litigi, condividere piccoli dettagli banali e esperienze quotidiane anche non significative, come lo streaming di un film insieme. Trovare il tempo sia per i contatti di routine, sia per le conversazioni spontanee.

L'importanza di stare bene con se stessi
per migliorare il rapporto di coppia

Come vivere bene anche se in coppia

Qualche argomento del libro:

  • Comunicazione e dialogo nella coppia
  • Ascolto e comprensione
  • Praticare la gratitudine
  • Complicità e condivisione
  • Non dare per scontato il sentimento e il rapporto

Scritto dai fondatori della Clinica della Coppia.
Online, o nelle migliori librerie.

Cosa si prevede per il futuro?

È possibile che, tra qualche anno, sarà possibile effettuare simulazioni di realtà virtuale, capaci anche di dare sensazioni tattili.

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Immagine
Pxhere

Fonte principale:

https://www.theatlantic.com/family/archive/2019/05/long-distance-relationships/589144/

Intervista su Relazioni Familiari


Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Intervista su Eiaculazione Precoce


La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *