• 18 Aprile 2024 19:32

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Infortuni sessuali: quando il sesso fa male

sesso fa male

Infortuni sessuali: quando il sesso fa male

Una donna è stata portata tempo fa al Middlemore Hospital di Auckland, in Nuova Zelanda, con il braccio sinistro paralizzato.

I medici, come riporta uno studio pubblicato nel New Zealand Medical Journal nel mese di novembre, erano perplessi per gli strani sintomi riscontrati, fino a quando si sono resi conto che c’era stato un coagulo in un’arteria, sul lato destro del collo, dove erano evidenti i lividi lasciati da un “succhiotto”, un morso d’amore. Il trauma aveva provocato un coagulo, che a sua volta aveva provocato l’ictus.

A10

Nel 2010, un sondaggio britannico rivelò che un terzo della popolazione aveva subito un infortunio legato al sesso, spesso in contesti particolari, come sulle scale, sui tavoli da cucina, o negli armadi.

Nel caso di una frattura al pene, l’attenzione medica immediata è essenziale: rinunciare a farsi curare per ragioni di imbarazzo può essere un gravissimo errore, che potrebbe causare danni permanenti.

Del resto, i medici del pronto soccorso ne vedono veramente di tutti i colori: dal cacciavite infilato nel retto al ferimento da sega elettrica (quando un uomo aveva applicato un sex toy sulla sua sega elettrica, per stimolare la donna: la sega aveva tagliato la plastica del giocattolo del sesso e ferito la donna nei genitali).

Un altro incidente bizzarro è quello della donna che riportò lievi ustioni genitali dopo che il  fidanzato le aveva praticato sesso orale, poco dopo aver mangiato un pasto molto pepato.

Clinica della Coppia Ritrovarsi dopo la crisi

Nel sondaggio svoltosi in Gran Bretagna, l’infortunio sessuale più comune è stato lo stiramento muscolare, con lesioni alla schiena, ustioni provocate dal tappeto, pressioni al collo. E forse sorprendentemente, i luoghi più pericolosi per il sesso sono stati anche i più comuni: il divano, una sedia, in bagno, sotto la doccia.

Il problema in assoluto più comune, afferma Debby Herbenick, ricercatrice presso l’Indiana University è quello della produzione di piccole lacerazioni, o veri tagli, nella vagina, che possono verificarsi quando il sesso è più vigoroso e non c’è sufficiente lubrificazione. (In questi casi, basterebbe usare un lubrificante).

Le donne spesso non sentono fastidio nell’immediato, perché l’eccitazione aumenta la tolleranza al dolore, ma se le ferite sono consistenti e il sanguinamento non si ferma da solo, la donna dovrebbe rivolgersi ad un medico, per prevenire l’infezione.


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Un altro fattore pericoloso è la fatica provocata dal coito. La corsa all’eiaculazione o all’orgasmo può attivare una emorragia subaracnoidea, capace di far scoppiare i vasi sanguigni del cervello. I pazienti sono spesso asintomatici fino alla rottura dei vasi, ma poi provano un forte mal di testa, o una perdita di coscienza. Questo può essere fatale se non viene trattato nell’immediato: anche questi sono sintomi da prendere molto sul serio.

Chi sa di avere problemi cardiaci o teme di averne, deve sapere che l’attività fisica del sesso potrebbe provocare un attacco di cuore. Il Viagra ha solo aggravato il problema, poiché molti uomini anziani o in non buone condizioni di salute possono fare degli sforzi più grandi di loro.

Il miglior suggerimento per la propria incolumità è sicuramente il buon senso: se qualcosa provoca fastidio, deve essere interrotto. E’ meglio inoltre evitare l’uso di oggetti appuntiti o le candele accese, così come tenere gli animali fuori dalla stanza dove si fa sesso. In un recente studio si è infatti appurato che i gatti tendono a saltare sul letto per “grattare i genitali” dei loro padroni eccitati.

E se vi sono attacchi improvvisi e inspiegabili dolori, non esitare a cercare aiuto: i medici del pronto soccorso sono abituati a tutto e comunque provare un po’ di imbarazzo è sicuramente meglio di correre il pericolo di subire danni permanenti, o addirittura rischiare la vita.

Detto questo, val la pena ricordare che, nella maggior parte dei casi, una serata romantica ha in genere un lieto, lietissimo fine e non accade nulla di quanto detto fin qui.

Dr. Walter La Gatta

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior


Dr. Walter La Gatta
Tel. 348 3314908

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Fonte:

Love Hurts: Hickey Paralyzes Woman, Abc

La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *