• 19 Maggio 2024 16:51

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Curarsi i denti per avere meno problemi sessuali

DiDr. Walter La Gatta

Giu 1, 2021
Curarsi i denti per avere meno problemi sessuali

Curarsi i denti per avere meno problemi sessuali

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

La sessualità è un processo complesso, influenzato da fattori medici, sociali, psicologici, economici e di altro tipo ed è strettamente correlato alla qualità della vita. Il termine disfunzione sessuale (DS) comprende una serie di problemi legati al desiderio sessuale, all’eccitazione, all’orgasmo o al dolore genitale.

La prevalenza della disfunzione sessuale varia dal 20% al 75% negli uomini e aumenta con l’età.  Il National Institutes of Health ha descritto la disfunzione erettile (DE) come l’incapacità costante o ricorrente di raggiungere e/o mantenere un’adeguata erezione del pene.  La DE ha spesso un grave impatto sulla qualità della vita, sulle relazioni intime e sull’autostima in generale.

A33/A12

È stato riportato che la disfunzione erettile diventa più comune con l’età e colpisce fino a 1 uomo su 3 durante l’arco di vita vita.  Sebbene l’esatto meccanismo non sia stato ben definito, esiste chiaramente un legame con la salute mentale; la disfunzione erettile può infatti verificarsi in presenza di problemi psicologici e i pazienti possono provare disagio psicologico a causa della disfunzione erettile.

Un declino della funzione sessuale è stato associato a una diminuzione generale della qualità della vita e sono state identificate anche diverse cause fisiologiche di disfunzione erettile. I rapporti epidemiologici suggeriscono un ruolo allo stile di vita, ma non ci sono prove sufficienti che il trattamento dei fattori di rischio sottostanti e dei disturbi coesistenti con la dieta o la gestione dello stress riduca la DE.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha descritto l’edentulia come un importante problema di salute pubblica in tutto il mondo che influenza sostanzialmente lo stato di salute, sia generale che orale.  Secondo vari studi, la perdita dei denti e l’edentulia possono avere un impatto sulla salute generale di una persona in diversi modi. Infatti, gli individui hanno bisogno di un numero minimo di denti naturali per una sufficiente funzione dentale senza sostituzioni protesiche, uno stato denominato dentizione funzionale. Le persone possono masticare più alimenti quando hanno più di 20 denti e la dentatura funzionale è definita come la presenza di 21 o più denti.  Ricerche precedenti hanno dimostrato che gli adulti edentuli o con meno denti naturali seguono diete di qualità inferiore. Anche il trattamento dell’edentulia è preoccupante e può influire sulla qualità della vita dei pazienti.

La salute orale contribuisce al benessere fisico, psicologico e sociale generale consentendo alle persone di mangiare, parlare e socializzare senza disagio, dolore o angoscia. La qualità della vita correlata alla salute orale  è influenzata dalla capacità di un individuo di masticare in modo efficace, parlare chiaramente e presentare un sorriso e un aspetto del viso accettabili, senza dolore o alitosi.

L’assenza di denti può causare problemi di immagine corporea, impatti psicologici e sociali negativi e una cattiva alimentazione, tutti elementi che influenzano le prestazioni sessuali. I fattori demografici e socioeconomici sono fortemente associati alla prevalenza dell’edentulia tra gli adulti. Inoltre, questi fattori sono anche associati alla prevalenza di disfunzioni sessuali negli uomini. Tuttavia, in letteratura mancano dati sul legame tra mancanza di denti, salute orale e funzione sessuale. Pertanto, è stato condotto uno studio per valutare la relazione tra qualità della vita e disfunzione sessuale negli uomini edentuli prima, durante e dopo (6 mesi e 1 anno) il trattamento dentale.

Per lo studio, un totale di 148 uomini (18-70 anni) con dentizione naturale incompleta hanno compilato il questionario per l’indice internazionale della funzione erettile (IIEF) e il profilo di impatto sulla salute orale (OHIP-14) in 4 momenti: prima (T 0 ), durante (T 1 ), 4 settimane dopo (T 2 ) e 1 anno (T 3 ) dopo il trattamento dentale.

Intervista su Eiaculazione Precoce


Lo studio mirava a determinare l’impatto dell’assenza di denti e della qualità della vita orale sulla funzione sessuale negli uomini. I risultati hanno dimostrato correlazioni significative tra i punteggi OHIP (profilo di impatto sulla salute orale) e i punteggi IIEF (indice internazionale della funzione erettile, questionario self-report standard di riferimento utilizzato per valutare la funzione erettile negli studi clinici per l’approvazione dei trattamenti per la disfunzione erettile), supportando così l’ipotesi che la funzione sessuale e l’OHQoL  (qualità della vita correlata alla salute orale) siano associate. La funzione erettile, la funzione orgasmica, il desiderio sessuale, la soddisfazione del rapporto e la soddisfazione generale dei pazienti sono migliorate man mano che il loro OHQoL migliorava.

Modifiche dello stile di vita come una maggiore attività fisica, un adeguato apporto calorico e un’alimentazione sana sono state associate al miglioramento della funzione erettile nella popolazione maschile in generale. Alcuni ricercatori hanno riportato una forte correlazione positiva tra la funzione sessuale e la qualità della vita correlata alla salute. Il desiderio e la soddisfazione coinvolgono non solo la funzione sessuale fisica, ma anche le esperienze sessuali sociali ed emotive di un individuo. Pertanto, anche i fattori interpersonali, psicologici, sociali e culturali dovrebbero essere affrontati quando si indagano le possibili ragioni della DE.

Nel presente studio, la disfunzione sessuale è stata rilevata nel 38,4% nel T0 , nel 42,2% per il T1 , 30,3% nel T2 , e nel 26,6% per il T3 . La più alta prevalenza di DE è stata osservata nel T 1 (48,3% da lieve a moderata e 18,4% moderata) mentre la più bassa è stata osservata nel T 3 (17% da lieve a moderata e 4,1% moderata). La prevalenza di DE è stata inferiore nel T 2 e T 3 rispetto a T 0, supportando l’ ipotesi  che la prevalenza della disfunzione erettile diminuisce dopo il completamento dei trattamenti odontoiatrici.

Dr. Walter La Gatta

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

 

 

Fonte:

Effect of Edentulism and Oral Quality of Life on Sexual Functions in Men: A Cohort Prospective Study, HasanTurgutPhD SedanurTurgutPhD, Sexual Medicine, Volume 9, Issue 2, April 2021, 100305

Immagine:

Pexels

La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *