• 24 Maggio 2024 23:34

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Sessualità e Alzheimer

Sessualità e Alzheimer


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Il morbo di Alzheimer cambia il funzionamento del cervello di una persona. Quando ciò accade, il comportamento sessuale può cambiare sensibilmente, suscitando possibili imbarazzi negli altri.

E ‘importante ricordare che i cambiamenti nel comportamento sessuale non sono aspetti del carattere della persona con Alzheimer, ma i sintomi della sua malattia.

A11

Ad esempio, i soggetti con Alzheimer possono mostrare più interesse per il sesso rispetto a prima: possono toccare, abbracciare, o provare a baciare gli altri, anche gli estranei. Potrebbero anche arrivare a masturbarsi in presenza di altre persone, usare un linguaggio volgare, o fare avances indesiderate, spogliarsi o uscire di casa nudi, o in mutande.

Questi comportamenti, ovviamente, potrebbero essere fastidiosi, ma occorre ricordare che non solo sono causati dalla malattia, ma essere un segno di disagio, dolore, solitudine, o bisogno di affetto. Alcuni farmaci, inoltre, come effetti collaterali possono aumentare il desiderio sessuale, o causare un comportamento aggressivo.


Festival della Coppia

Se la persona con Alzheimer si toglie i vestiti, si tocca, o si masturba di fronte agli altri è importante restare calmi, aiutarla a rimettersi i vestiti se si è spogliata, cercare di distrarla dandole qualcosa da fare con le mani, offrirle uno spuntino, o coinvolgerla in un’attività che le piace svolgere.

Se il comportamento di spogliarsi si ripete, si possono usare vestiti che si chiudano nella parte posteriore.  

Se fa battute o commenti sessuali sugli altri: stare calmi, non sgridarla. Ricordare delicatamente alla persona che questo comportamento non va bene, cercando di cambiare argomento.

Ulteriori suggerimenti:

  • Limitare i cambiamenti nella vita della persona con Alzheimer. I cambiamenti possono infatti confonderli e spingerli a comportamenti sessuali nuovi o diversi.
  • Non far mancare le carezze. Ogni persona ha bisogno di un contatto fisico, anche se affetta da una grave demenza. Trovare modo per accarezzare la persona malata o toccarla: ad esempio abbracciarla, tenerla per mano, farle un massaggio sulla schiena.
  • Trascorrere del tempo con la persona interessandosi alla sua vita giovanile e ai suoi hobby: guardare gli album fotografici, giocare ai giochi da tavolo, o fare una passeggiata. Queste attività possono prevenire la noia che può portare a comportamenti sessuali.
  • Evitare stimoli che innescano il comportamento. Se succede regolarmente, prestare attenzione a ciò che accade prima e cercare di evitarlo.
  • Consentire determinati comportamenti in privato. La masturbazione può essere uno dei pochi modi in cui la persona con malattia di Alzheimer può provare piacere, o alleviare i desideri sessuali. Se lo fa in privato e non si fa del male, spesso è meglio fingere di non essersene accorti.

I caregivers o gli altri membri della famiglia dovrebbero cercare inoltre un aiuto psicologico, se si rendono conto di non riuscire da soli ad affrontare ciò che provano, a causa di questi comportamenti.

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Fonte:

Alzheimer’s Association adattato da The World

Immagine
Freepik

Festival della Coppia - La terapia di coppia dopo un tradimento

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Facebook   Twitter

La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *