• 19 Maggio 2024 16:44

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

I flirt sul posto di lavoro

DiDr. Giuliana Proietti

Mar 4, 2014
I flirt sul posto di lavoro

I flirt sul posto di lavoro

Terapie Online Giuliana Proietti

Quando si pensa al comportamento sessuale sul posto di lavoro, si pensa alle scappatelle, alle relazioni clandestine fra colleghi, ma anche ad aspetti molto più negativi, come le molestie sessuali. Marla Baskerville Watkins e colleghi hanno condotto delle ricerche sull’argomento ampliando la prospettiva, studiando cioè anche altri aspetti relativi al comportamento delle persone che lavorano insieme, come ad esempio il modo di proporsi agli altri, che implica spesso anche delle componenti sessuali.

Le donne comunicano la loro disponibilità sessuale soprattutto nel modo in cui scelgono i vestiti, si truccano e curano la loro immagine, mentre gli uomini tendono a mettere in atto i loro comportamenti sessuali attraverso atti di cavalleria verso le colleghe, rendendosi disponibili ad offrire loro dei favori. Sia gli uomini che le donne tendono ad utilizzare un terzo tipo di prestazioni: i complimenti.

A22

Watkins ed i suoi co-autori suggeriscono che l’obiettivo generale degli uomini è quello di massimizzare lo scambio di prestazioni sessuali, cioè sfruttare tutte le possibilità che si offrono loro, mentre le donne sembrano agire più tatticamente, per correggere lo squilibrio di potere che normalmente si trova nelle organizzazioni lavorative. Per esempio, le donne che lavorano in luoghi dove ci sono soprattutto uomini, adottano forme più strumentali della sessualità, usando il loro sex appeal per fare carriera e comunque per ottenere dei vantaggi.

Quando i comportamenti sessuali si fanno troppo espliciti tuttavia, essi lasciano il segno e le persone che li adottano rischiano di essere additate dai colleghi in modo sprezzante: le donne perché considerate poco di buono e gli uomini, specie se sono maldestri nell’approccio, come dei potenziali molestatori.

In base a questa ricerca tutti usano la loro sessualità nei rapporti con i colleghi, per cui non c’è una legge del tutto o niente: c’è chi esagera e chi rimane entro i limiti, ma tutti ne sono coinvolti.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Del resto, la sessualità sul posto di lavoro non può essere completamente eliminata. Dicono infatti i ricercatori: “la realtà è che gli esseri umani sono esseri sessuali, per cui lavorare insieme per un’organizzazione non estingue magicamente il loro desiderio di esprimere la propria sessualità“. Piuttosto che adottare un approccio troppo rigido a tolleranza zero, Watkins e colleghi raccomandano invece ai datori di lavoro ed ai superiori, di pronunciarsi solo sui comportamenti che sono chiaramente fuori dai limiti.

Gli autori dello studio ammettono che la loro analisi è specificamente eteronormativa, cioè si concentra sulle norme e le interazioni di tipo eterosessuale, dal momento che quelle omosessuali sono in genere più scoraggiate sul luogo di lavoro, esplicitamente o implicitamente per cui, quando ci sono, esse sono pressoché invisibili (e dunque difficili da studiare).

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Fonte: Marla Baskerville Watkins, Alexis Nicole Smith, & Karl Aquino (2013). The Use and Consequences of Strategic Sexual Performances The Academy of Management Perspectives, 27 (3), 173-186 DOI: 10.5465/amp.2010.0109
via Why we flirt at work: the performance perspective, BPS

Immagine:

Pxhere

 

 

Se sei in coppia hai bisogno di noi!

 

La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *