• 24 Maggio 2024 22:56

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Come far durare una coppia

Come far durare una coppia

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

 

Sull’Observer il giornalista Erik Barker ha voluto chiedere a John Gottman, professore emerito presso l’Università di Washington e co-fondatore dell’Istituto Gottman, grande studioso di relazioni di coppia e autore di numerosi libri, quali sono le principali cause che mandano a rotoli un rapporto di coppia ed anche come far durare una coppia.

A-21

De-americanizzando il tutto, questa è la sintesi del Gottman-pensiero sulla relazione di coppia:

I quattro cavalieri dell’Apocalisse nelle Relazioni

# 1: Critica

Piuttosto che criticare continuamente il/la partner su personalità e comportamenti, iniziare la discussione in modo dolce, minimizzando il problema e parlando di ciò che si sente e di che cosa si ha bisogno, invece di puntare il dito sull’altro/a. Questo comportamento scorretto, dice Gottman, lo mettono in pratica in particolare le donne.

# 2: Difesa

Il secondo cavaliere è la posizione difensiva, che è la reazione naturale alle critiche. Il suggerimento è di non fare la vittima se si riceve una critica, ma mostrarsi interessati, mettersi in discussione, accettare di avere delle responsabilità (se ce ne sono, ovviamente).

# 3: Disprezzo

Avversione e disprezzo per il/la partner predicono una prossima rottura del rapporto, oltre che problemi di salute nei prossimi anni, per chi li riceve.

# 4: Ostruzionismo

E’ come ergere un muro nei confronti del/della partner, come dire “non mi interessi più”. Secondo Gottman questo lo fanno in particolare gli uomini, nell’85% dei casi.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Questo è tutto ciò che uccide un rapporto, ora vediamo cosa lo salva.

# 1: Conoscere il/la Partner

E’ come costruire una “mappa d’amore”, una cartina stradale del mondo psicologico interno del/della partner. Non tutti chiedono informazioni, o approfondiscono la conoscenza profonda del partner, perché ci vuole tempo e la maggior parte delle coppie non si dedicano poi tutto questo tempo, dice Gottman, visto che secondo uno studio, le coppie che hanno figli parlano tra loro, di loro stessi, solo per 35 minuti alla settimana.

# 2: Rispondere positivamente alle “offerte”

Tutti noi facciamo piccole richieste di attenzione al/alla nostro/a partner. Gottman suggerisce di pensare questa cosa come a un videogioco: quando la persona risponde positivamente (“accettando un’offerta”) il vostro rapporto ottiene un punto. Quando non si risponde, o si risponde negativamente, il rapporto perde un punto (o anche di più). Gottman dice che, secondo i suoi studi, le coppie che hanno divorziato avevano accettato queste “offerte” da parte dell’altro/a solo il 33 per cento delle volte. Le coppie rimaste insieme le avevano accettate l’86 per cento delle volte. Questo tipo di coppie è capace di ridere e sorridere anche quando stanno litigando: l’umorismo in questi casi è molto potente, perché riduce l’eccitazione fisiologica durante le discussioni, come è stato dimostrato in diversi studi.

# 3: Mostrare ammirazione

Le persone innamoratissime parlano del/della partner come di una figura idealizzata, addirittura in modo delirante, come se l’altra persona fosse un supereroe, un santo.

E la ricerca dimostra che questo è perfetto per mantenere saldo il rapporto. Naturalmente con la vita in comune questa considerazione si fa più realistica, ma le persone che sanno stare in coppia fanno di tutto per vedere il loro partner migliore di quello che realmente è, mentre chi non è portato per la vita di coppia fa di tutto per vedere l’altro peggiore di quello che realmente è.

L'importanza di stare bene con se stessi
per migliorare il rapporto di coppia

Come vivere bene anche se in coppia

Qualche argomento del libro:

  • Comunicazione e dialogo nella coppia
  • Ascolto e comprensione
  • Praticare la gratitudine
  • Complicità e condivisione
  • Non dare per scontato il sentimento e il rapporto

Scritto dai fondatori della Clinica della Coppia.
Online, o nelle migliori librerie.

Volete avere un’idea sulla durata del vostro rapporto?

È possibile capirlo da soli: se qualcuno vi chiede la storia del vostro rapporto, come la raccontate? Minimizzate gli aspetti negativi e celebrate quelli positivi? Cercate di far fare bella figura al/alla partner? O vi soffermate sui suoi difetti e sui suoi errori?

Questa semplice “storia del noi” può dare un’idea sulla durata del proprio rapporto. Se la “storia del noi” è molto negativa, il rapporto non è destinato a durare. Molto meglio cercare di alimentare la gratitudine anziché il risentimento. Come fare? Sottolineando le qualità positive del partner e minimizzando quelle negative.

Dopo sette anni di ricerche su questo argomento, Gottman dice che le persone capaci di stare in coppia sanno assumersi le loro responsabilità, sanno dire “lo so che non è tutta colpa tua e che anche io ho una parte di responsabilità”. Accettare e condividere le responsabilità è una capacità personale molto efficace.

La cosa più importante nelle conversazioni è saper ascoltare con empatia, e saper resistere alla rabbia, specialmente nei primi momenti della conversazione. Mai rispondere “sono occupato” o “non ho tempo”. Se il/la partner è infelice, il mondo si ferma e si comincia ad ascoltare.

Considerare che il 69% dei problemi della coppia non si risolveranno mai. Riportando infatti le coppie in laboratorio ogni due anni si è visto che gli argomenti di discussione rimanevano sempre gli stessi. Occorre dunque imparare ad accettare quello che non cambierà mai e concentrarsi su ciò che unisce anziché su ciò che divide.


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Riassumendo, Gottman suggerisce fondamentalmente queste cose:

  1. Le quattro cose che uccidono le relazioni sono: Critica, Difesa, Disprezzo e Ostruzionismo.
  2. Le tre cose che salvano il rapporto: Conosci il tuo partner, rispondi positivamente alle sue “offerte” e ammiralo/a.
  3. Il miglior predittore di un rapporto di successo è come i due partners raccontano la loro “storia di noi.”
  4. L’inizio della conversazione è cruciale: mantenere il sangue freddo e saper ascoltare.

Come dimostra la ricerca, le persone felici cercano il positivo e sono grate per questo; le persone infelici trovano il negativo in ogni cosa. Le persone che sono sempre positive non è che non vedano il male: lo vedono ma, contrariamente alle altre, mettono in risalto solamente gli aspetti positivi di ciò che vedono. Questa è la vera differenza.

Scegliere di vedere le cose in positivo può aiutare a rinsaldare la coppia.

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Fonte:
The 4 Most Common Relationship Problems—And How to Fix Them, Observer

Immagine:
Pixabay

 


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *