Amicizia e Amore - Consulenza online

Amicizia e Amore – Consulenza online

Dr. Giuliana Proietti Consulenza online

CONSULENZA ON LINE
A cura di:
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
Tel. 347 0375949
www.giulianaproietti.it

 

Salve, mi chiamo Fausto, sono un ragazzo di 20 anni e sono fidanzato da due settimane con una ragazza di 21 anni. Io e lei ci conosciamo da un anno, ma quando ci siamo conosciuti era già fidanzata(avevano un rapporto a distanza e si vedevano rarissimamente). Non ostante questo notammo che provavamo interesse l’un per l’altra, ma dato che era fidanzata il nostro legame si è spostato sull’amicizia e siamo diventati grandi amici passando tanto tempo insieme(quasi 24h su 24). Due mesi fa ha rotto con il suo ragazzo e questo ha naturalmente acceso in me molte speranze di stare con lei. Due settimane fa le ho chiesto di stare con me perché in quel momento mi sembrava “pronta” ad avere un’altra relazione e lei molto felice mi ha detto di si. Più o meno da una settimana però lei è avvolte triste e mi ha confessato che ha capito di non essere pienamente pronta a stare con me anche se mi ama.

Prima di lasciare il suo ex io ero il suo unico amico, ora quindi non ne ha, e sente il bisogno di uscire con altre persone per fare amicizie, specialmente ragazzi (dato che delle altre ragazze non si fida). Il problema però è che tutti i ragazzi che vogliono uscire con lei non lo fanno per semplice amicizia, ma per secondi fini che non tanto mi piacciono.

Di questo ne sono sicuro sia perché lei (non per vantarmi) è molto bella, sia perché mi dice tutto quello che le dicono e mi ha anche confessato che alcune di queste persone in passato ci hanno già provato con lei anche se era fidanzata. Ora non so che fare, porle dei limiti non mi piace, ma purtroppo non riesco a stare col pensiero che uno abbia la possibilità di saltarle addosso. Lasciarci è una cosa impensabile, sia perché ci amiamo tanto e anche perché sono l’unica persona su cui lei si può poggiare, e lasciarci significherebbe allontanarci molto. Secondo voi questo suo bisogno di uscire con altri significa che non sono riuscito a conquistarla completamente? Cosa posso fare?

Mi scuso per la lunghezza e la confusione della mia richiesta. Grazie in anticipo per la vostra risposta.

Cordiali Saluti

A31/A9

Gentile Fausto,

Devo dire che tutta la situazione appare abbastanza originale. Originale il fatto che la ragazza senta il bisogno di stare 24 ore su 24 con un amico che non è il suo fidanzato, originale che le piaccia avere amicizie esclusivamente maschili, oltre tutto in concomitanza con rapporti sentimentali da poco stabiliti: nel caso precedente la storia con l’altro durava solo da qualche mese mentre, nel caso che la riguarda,  solamente da due settimane. (Dunque non possiamo pensare a ragioni quali la noia, il calo del desiderio, la voglia di vedere altre persone, il bisogno di uscire dalla routine… )

La mia sensazione è che la ragazza abbia dei  problemi con la sessualità, nel senso che probabilmente si sente attratta dai ragazzi, ma poi preferisce stabilire con loro un rapporto di profonda amicizia, che permette dunque la possibilità di manifestazioni di affetto, interesse ed intimità, ma esclude i rapporti sessuali. Se non fosse questa la causa, non capisco davvero cos’altro, in due settimane, avrebbe potuto trasformarla agli occhi della sua ragazza, tanto da non poter più aspirare ad essere, oltre che il suo ragazzo, anche il suo amico del cuore.

Forse, conoscendo qualche elemento in più della vostra storia e della vostra situazione in generale potremmo considerare anche altri elementi, ma basandoci solo sul contenuto della sua lettera, francamente l’unica chiave di lettura del comportamento della ragazza mi sembra quella che le ho accennato.
Le faccio molti auguri.

Dr. Giuliana Proietti


LGBT friendly
La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Twitter
 

 

 

Immagine: Wikimedia

Clinica della Coppia Ritrovarsi dopo la crisi

Festival della Coppia

Please follow and like us:
Dr. Giuliana Proietti

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *