• 19 Maggio 2024 17:22

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Non mi cerca più

Non mi cerca più – Consulenza online

Dr. Walter La Gatta Consulenza online

CONSULENZA ON LINE
A cura di:
Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo
ONLINE, VIA SKYPE – WHATSAPP
Tel. 348 3314908

Buongiorno,
sono fidanzata tantissimi anni e la nostra storia è sempre andata bene, mesi fa mi sono accorta che il mio ragazzo era diverso, nervoso, sempre attaccato al telefono, ma sopratutto ha iniziato a non cercarmi più… Per mesi e mesi non abbiamo avuto rapporti, non mi ha mai fatto una carezza e non mi ha mai dato un bacio, niente di niente.
Io cercavo di stuzzicarlo, ma niente, toglieva fuori sempre scuse, un cambiamento radicale se penso che invece prima mi chiedeva di inviargli foto ecc ecc.
C’è stato un rapporto poi a gennaio, ma è stato molto deludente uno perchè dopo mesi e mesi che non mi ha neppure sfiorata non c’è stata nessuna passione, non mi ha nemmeno toccato il seno, non c’è stato molto contatto fisico e due lui non è arrivato sino alla fine perchè accusava un dolore alla corona del glande.
Qualche mese fa ho capito che mi stava nascondendo qualcosa, ne abbiamo parlato e mi ha detto che ora che mi ha raccontato tutto (non c’è stato tradimento) si è tolto un peso e che era proprio questo che lo bloccava, che tuttora a momenti non ce la fa neppure a guardarmi in faccia per la mancanza di rispetto che ha avuto nei miei confronti.
Ma nonostatne tutto la situazione non è cambiata, in questi giorni di quarantena non c’è stata una volta che mi abbia detto che ha voglia di fare l’amore con me, non mi stuzzica e non accenna minimamente al sesso.
Quello che non capisco è cosa c’entra il sesso con l’atteggiamento scorretto che ha avuto mesi fa, una questione che con il sesso non ha niente a che vedere.
Da mesi gli dico che mi sono accorta che non mi desidera più, lui smentisce dicendo che è stato un periodo duro e che mi desidera tantissimo.
E’ come se lui stia bene con me ma senza sesso, come se il sesso non esistesse, non ha proprio nessuno stimolo, ripeto, un cambiamento radicale se penso che prima mi stuzzicava e anche tanto.
Non riesco proprio a capire che cosa sia successo, non riesco a capire perchè è ricaduto tutto quanto nella sfera sessuale.
Spero di essere stata chiara, ho dovuto sintetizzare tantissimo, e spero anche di togliermi al più presto questo dubbio che ho in testa da mesi.
Ringrazio tutti quanti per l’attenzione dedicatami.
Grazie.
Saluti.


A11

Gentilissima,

Sicuramente è una situazione strana e le spiegazioni che le sono state fornite non sembrano convincenti. Di ipotesi se ne potrebbero fare tante, a partire dal fatto che lui abbia un’altra relazione, l’ipotesi più scontata, a una probabile dipendenza da porn0grafia, che gli toglie il desiderio sessuale, al fatto che frequenta prostitute (o altro) e dunque abbia paura di trasmetterle qualche malattia a trasmissione sessuale, allo stress lavorativo, alla paura di metterla incinta… E poi si potrebbe andare avanti con tante altre ipotesi.

La cosa che più conta qui è che riusciate a parlare con sincerità e chiarezza: lei ha il diritto di sapere cosa sta succedendo, anche perché deve essere in grado di decidere se la relazione, così come è oggi, è ancora soddisfacente per lei, nonostante la mancanza di sesso. Se vi fosse, infatti, una ragione plausibile di questa mancanza di interesse, credo che lei non avrebbe problemi a stringere i denti, fino a che la situazione non ve la siate lasciata alle spalle.

Visto che il tentativo di parlare insieme non ha prodotto grandi risultati, le consiglio di chiedere al suo ragazzo se è d’accordo a intraprendere una terapia di coppia. Credo che questa sia la soluzione più giusta, perché in terapia lui sarà costretto a parlare di sé e a confrontarsi sia con lei, sia con il terapeuta, e dunque il suo “segreto” prima o poi verrà fuori.

Naturalmente lui potrebbe non accettare di venire in terapia. In questo caso le suggerisco di cominciare da sola, per poi cercare di farlo partecipare a qualche seduta.

Infine, occorre farsi anche qualche domanda su di sé, per non escludere nulla. Lei si ritiene ancora una persona piacente? Cura l’estetica, la pulizia e l’igiene personale? Gli dimostra interesse ed apprezzamento quando avete rapporti sessuali? E tutte le altre domande, di questo tipo, che servono per escludere che la mancanza di interesse possa dipendere, in qualche modo, da lei (o anche da lei).

La saluto e le faccio molti auguri.

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Clinica della Coppia Ritrovarsi dopo la crisi

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *