• 19 Maggio 2024 17:21

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Lui è un eterno indeciso - Consulenza online

Lui è un eterno indeciso – Consulenza online

Dr. Giuliana Proietti Consulenza online

CONSULENZA ON LINE
A cura di:
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
Tel. 347 0375949
www.giulianaproietti.it

 

Buongiorno, vi contatto perché ho bisogno di un parere su una relazione in crisi. Sono fidanzata da tre anni con un uomo molto più grande di me, ci conosciamo da 13 dopo anni di tira e molla perché lui non si decideva, ci siamo messi insieme ufficialmente. Tutto bene, un rapporto perfetto, lui veniva a casa mia io a casa sua (lui vive distante dai suoi), vacanze insieme, ci sentivamo e vedevamo tutti i giorni, forse un po’ soffocante per lui, che a volte si sente messo da parte dal mio atteggiamento prevaricante e possessivo. Durante le vacanze è pensieroso, ansioso, al rientro lo vedo insofferente, gli chiedo che ha e dice che forse si è un po’ stancato della situazione, non si sente più quello di prima, si sente un burattino nelle mie mani perché facciamo sempre come dico io, e lui si è stancato di tale atteggiamento, la relazione non lo fa stare bene. Litighiamo e non mi vuole più vedere, da tre giorni non si è fatto vivo…che devo pensare? secondo voi è veramente finita o tornerà? Preciso che il soggetto è un eterno indeciso su tutto, capace che dice una cosa e ne fa un’altra.

A20

Gentilissima,

Purtroppo lui non ha scampo; con lei sta male, ma probabilmente è convinto che, perdendola, starebbe peggio. Questa situazione capita in moltissime relazioni di coppia: quando uno o entrambi i partners sono troppo attaccati al passato e ai ricordi, quando imparano a tollerare, per abitudine, tutte le possibili frustrazioni, quando chiudono forzatamente gli occhi nei confronti dei cambiamenti negativi che vi sono stati, quando non vogliono ammettere che una storia d’amore è ormai finita.

Se lui è stanco di essere “un burattino nelle sue mani”, se lei ammette di avere nei suoi confronti un atteggiamento “prevaricante e possessivo” eppure, nonostante questa consapevolezza, non ha alcuna intenzione di cambiare, che senso ha restare insieme?

Visto che lui è un “eterno indeciso” ma da tre giorni non si fa sentire… Che sia la volta buona per chiudere la storia o dare una svolta?
Saluti cordiali.

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Clinica della Coppia Ritrovarsi dopo la crisi


LGBT friendly
La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Immagine:
Flickr

 

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *