• 14 Giugno 2024 5:52

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Gli scandali sessuali dei politici e la gente comune

Gli scandali sessuali dei politici e la gente comune

Gli scandali sessuali dei politici e la gente comune

Terapie Online Giuliana Proietti


In Italia in questi ultimi tempi gli scandali sessuali dei potenti non sono certo mancati. Siamo stati però in buona compagnia, visto che casi simili si sono avuti recentemente anche in Francia, in America, e perfino in Turchia.

In Italia, i risultati elettorali spiegano forse più di mille ricerche e ci fanno capire quanto la gente sia stanca di confrontarsi giornalmente con storie alla Trimalcione, o alludenti agli accoppiamenti degli Dei sul monte Parnaso.

E nella puritana America, invece, cosa pensano di questi particolari scandali?

A33/A12

Secondo un recente sondaggio Pew, pubblicato ieri, più della metà degli americani attribuisce la colpa dell’ondata di scandali sessuali tra i politici al fatto che le loro vite sono sotto attento controllo dei media: dunque, in maggioranza, gli americani non ritengono che i politici siano persone di minore moralità rispetto ad altri comuni cittadini.

Il sondaggio telefonico di cui parliamo è stato condotto fra il 9 e il 12 giugno, su oltre 1.000 soggetti adulti, dal Pew Research Center for the People and the Press e dal Washington Post. I partecipanti dovevano considerare solo due possibilità: “controllo dei media superiore a quello dei cittadini comuni” o “valori morali più limitati fra i politici”. A coloro che sceglievano la seconda opzione, quella della più scarsa moralità fra i politici, veniva posta un’altra domanda: sono i politici ad attrarre intorno a sé persone di scasrsa moralità oppure quando una persona raggiunge una posizione di potere perde i suoi valori morali?

 

Risultati (errore stimato di punti +- 3.5% )

1) I politici sono coinvolti spesso in scandali perché sono sotto maggior controllo da parte dei media (57%)

2) I politici hanno un livello di moralità inferiore alla norma dei cittadini americani comuni (19%), perché:
– La Politica attira un genere di persone che ha uno scarso livello di moralità 4%
–  Quando le persone ottengono una posizione di potere perdono i loro valori morali 13%
– Nessuna delle due, entrambe o nessuna opinione 1%

3) Entrambe le ragioni: i politici sono sotto maggior controllo da parte dei media ma hanno anche una moralità inferiore (4%)
Nessuna delle due ragioni (né controllo eccessivo dei media, né moralità inferiore) (12%)
Nessun parere (9 %)

L’indagine ha anche mostrato che non vi è alcuna differenza di opinione tra coloro che seguono l’attuale scandalo che coinvolge Anthony Weiner (che ha ammesso l’invio di messaggi sessuali e foto senza veli ad almeno sei donne online) e coloro che seguono questo scandalo più distrattamente.

Se le trasgressioni sessuali dei politici e delle celebrità siano pari a quelle della popolazione generale non è noto, visto che le statistiche sul tradimento privato portano in genere risultati assai contrastanti.

Molte ricerche però ci dicono che il potere rappresenta effettivamente uno stimolo alla trasgressione e che  molti uomini potenti (e donne) trasgrediscono, anche fra i VIP, sperando di passare inosservati.

Frank Farley, psicologo della Temple University ed ex presidente della American Psychological Association, ha affermato che non è il potere ad accrescere la possibilità di queste trasgressioni dei politici. A suo avviso è vero il contrario: un lavoro in campo politico potrebbe essere fonte di attrazione per persone che amano assumersi dei rischi e cercare emozioni.

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Fonti:

What’s to Blame for Sex Scandals? Not Morals, Americans Say, Live Science
Washington Post

Immagine:

Anthony Weiner, Wikimedia


LGBT friendly

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *