• 25 Maggio 2024 21:41

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Sai perdonare? Scoprilo con questo Test

Sai perdonare? Scoprilo con questo Test

Sai perdonare? Scoprilo con questo Test

I Test della Clinica della Coppia
Autori
Dr. Giuliana Proietti - Tel. 347 0375949    &     Dr. Walter La Gatta - Tel. 348 3314908

I test non possono essere riprodotti senza autorizzazione scritta dell'autore

 

Saper perdonare è un’abilità della mente, un modo per liberarsi del passato, dell’odio e del rancore… Ma non tutti ci riescono. Tu come te la cavi? Sai perdonare? In che modo lo fai? Scoprilo con questo test.

1. Il/la partner ha preso un libro che ti è caro e ora non lo trova più… Eppure gli/le avevi detto che ci tenevi particolarmente, che per te era un ricordo… Come ti comporti ?

a. Faccio finta di nulla, ma le mie cose ora per lui/lei sono off limits!
b. Gli/Le chiedo di fare del tutto per ritrovarlo, spiegando, con sincerità, quanto sia importante per
me.
c. No problem: un libro, se piace, si ricompra!

A+2

2. Hai organizzato una festa chiedendo agli invitati di vestirsi di verde, per festeggiare le tue nozze di smeraldo. Alcuni di loro però si presentano vestiti di altri colori. Come li accogli?

  a. Bene, però una battutina sarcastica in proposito me la lascio scappare…
  b. Come se fossero stati tutti vestiti di verde: la cosa bella è che siano venuti a festeggiare il nostro anniversario!
  c. A braccia aperte… Ma sono segnati nella mia lista nera.

3. Una sera ti sentivi giù di morale ed hai chiamato il/la partner anche se sapevi che era impegnato/a per lavoro. In effetti non poteva parlare e ti ha subito liquidato: come la prendi?

  a. Alla prima occasione gli/ le spiego quanto mi ha fatto male il suo comportamento
  b. Male: sicuramente non lo/la chiamerò più.
  c. E’ stata una mia leggerezza: conoscevo la sua situazione.

4. Il/La partner ti confessa che all’inizio della vostra storia, per un anno circa, ha continuato a incontrare il/la sua ex. Cosa
cambia nella vostra relazione?

  a. Non cambia nulla, perché all’inizio di una relazione tutti sono incerti. La cosa importante è che abbia scelto me!
  b. Nulla nelle cose concrete, tutto per quanto riguarda il rapporto di fiducia.
  c. Cambia tutto: non posso tollerare di avere accanto una persona di cui non conosco tutto della sua vita.

5. Hai lasciato il tuo pc acceso e lui/lei non ha resistito a leggere tutte le email che hai inviato ai tuoi colleghi. Cosa fai?

  a. Gli/Le dico con chiarezza che la mia privacy non deve essere violata e che questo comporta un serio allontanamento, se dovesse ripetersi
  b. Non ne parlo subito: aspetto un’occasione propizia per spiegare il motivo per cui ho messo tutte password nei miei devices
  c. No problem: se ci avessi tenuto così tanto alla mia privacy non avrei lasciato il pc acceso e liberamente accessibile!

Playlist dal Canale YouTube di Psicolinea.it

 

6. Un/una ex che in passato ti ha fatto un torto ti chiede scusa e sembra sincero/a… Come ti comporti?

  a. Accetto le scuse. Tutti possono sbagliare, me compreso/a.
  b. Vorrei crederci, ma qualcosa dentro di me mi impone di resistere alla tentazione.
  c. Gli/Le dico (ed è sicuramente vero) che non mi ricordo più nulla di quell’episodio

7. Ultimamente ti sentivi un po’ isolato/a e dunque hai fatto molti inviti a casa tua, per stringere rapporti. Nessuno però ha ricambiato l’invito. Come ti senti?

  a. Male: questo mi insegna che devo stare bene anche da solo/a.
  b. Bene: non si dà per ricevere subito in cambio qualcosa.
  c. Molto giù di morale: cosa ho che non piace agli altri?

8. Per una banale distrazione non sei riuscito/a a fare una sorpresa cui pensavi da tempo al/alla partner. Riesci a perdonarti?

  a. Mai: non avrei dovuto essere così leggero/a…
  b. Si, anche se con difficoltà: ho cercato di capire con calma cosa mi è successo e mi auguro non mi succeda mai più
  c. Si, tutto scorre… Non mancheranno altre occasioni.

9. Una persona tua ex amica ti confida di essersi innamorata di tuo marito/tua moglie e, per questo, dice di essersi poi allontanata da voi. Come la prendi?

  a. Bene, si è mostrata una vera amica
  b. Mah! Il discorso, in ogni caso, non mi piace.
  c. Non benissimo: avrebbe dovuto parlarmene

10. Hai prestato la tua macchina al/alla partner e, quando te l’ha ridata, ti sei accorto/a di una vistosa ammaccatura, ma lui/lei nega di esserne responsabile. Gli/Le presterai ancora la tua macchina?

  a. Assolutamente no!
  b. Solo se proprio non posso farne a meno.
  c. Certamente si.

 

Soluzione del Test

Dei tre cuori colorati che vedi accanto alla risposta, tieni conto solo del colore del primo. Conta poi quanti cuori di colore arancio, giallo e verde sono abbinati alle tue risposte. Il tuo profilo è quello relativo al colore che è più spesso frequente nelle tue risposte.

Colori

Se ti fa comodo per il conteggio, puoi riportare i totali dei vari colori nello specchietto sottostante:



La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Giuliana Proietti

Profili

 Non perdoni!

Sei una persona ipercontrollata, con un ideale di perfezione molto alto, che vede solo il bianco o il nero, incapace di perdonare. Questo accade perché sei un/a perfezionista e nutri delle aspettative eccessive nei confronti delle persone: poiché rimani spesso deluso/a, hai imparato a non fidarti,
specialmente di chi ha sbagliato.

Suggerimento: Impara a rilassarti di più, perché stare sempre sulla difensiva è molto stressante e, alla lunga, possono risentirne il tuo fisico, il tuo tono dell’umore ed anche le tue relazioni con gli altri.

Perdoni, ma non dimentichi…

La tua caratteristica principale è quella di essere una persona molto sincera e genuina nei sentimenti: per questo non puoi fare a meno di esprimere la tua delusione quando qualcuno ti offende o ti fa del male. Poiché non sei abituato/a a mostrarti diverso/a da quello/a che sei, ti è molto difficile fare finta di nulla dopo l’offesa, perché riesci forse a perdonare, ma non a dimenticare.

Suggerimento: Se tu facessi un torto a qualcuno e chiedessi scusa, non ti farebbe piacere che l’altra persona dimenticasse l’offesa e tornasse a vederti per quello/a che eri? Prova a farlo anche tu con gli altri: ci guadagnerai anche in autostima.

Perdoni con stile Zen

Sei una persona capace di superare i condizionamenti e gli attaccamenti ai beni materiali e per questo, nelle relazioni che hai con gli altri, tu non solo perdoni, ma anche dimentichi tutte le offese, guardando sempre avanti. I tuoi interessi sono profondi, rivolti verso il bene e l’armonia, e, molto probabilmente, rappresenti un indiscusso esempio di saggezza per tutte le persone che ti circondano.

Suggerimento: Continua ad essere come sei, ma mantieni sempre un contatto oggettivo con la realtà e… Non sottovalutare troppo la cattiveria umana!

Questo test non può essere riprodotto senza l’autorizzazione scritta dell’autrice.

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Sessuologa online Dr. Giuliana Proietti


Immagine
Pexels

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *