• 25 Maggio 2024 21:47

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

L’economia spiegata con il sesso e l’amore

il sesso e l'amore

L’economia spiegata con il sesso e l’amore

Terapie Online Giuliana Proietti

Marina Adshade è assistente di Economia presso la Dalhousie University di Halifax, Nuova Scozia, Canada. La Adshade insegna una materia che da noi non si è ancora mai sentita: “L’economia dell’amore e del sesso“.

Per interessare di più i suoi studenti ai principi fondamentali dell’economia infatti, la prof ha cominciato a spiegare i segreti dell’economia rifacendosi a situazioni che riguardano la sessualità. I suoi corsi sono molto frequentati, le sue lezioni gradite e, si spera, gli studenti canadesi diventeranno bravissimi in economia. Di più: le discussioni su questi argomenti non sono confinate alle ore d’aula, ma continuano sul suo interessantissimo blog.

A34/A13

Vi proponiamo qualche esempio, visto che, oltre tutto,  di questi tempi saperne di più in economia non è affatto male…

Curva della domanda.  (meno costa una cosa, più è probabile che qualcuno la compri). Spiegazione della Prof: L’acquirente di servizi sessuali risponderà ad un aumento del prezzo del mercato del sesso, riducendo la frequenza con cui egli paga per fare sesso. Di quanto ridurrà la frequenza, dipenderà dalla sua capacità di trovare altrove ciò che desidera. Così, per esempio, un acquirente con fantasie sessuali particolari, tanto che altre donne non sarebbero disposte a fare sesso con lui (gratuitamente) ridurrà meno la sua domanda rispetto ad un altro uomo che non ha fantasie particolari e che quindi può trovare con facilità una donna con cui fare sesso gratis.  (A questo punto della lezione la prof mostra la scena della prostituta nel film Rat Race , per fare un esempio).

Curva dell’offerta. (maggiore è il prezzo a cui una cosa si può vendere, in più ci si mettono a produrla). Un venditore di servizi sessuali risponderà ad un aumento dei prezzi sul mercato del sesso, aumentando la frequenza con cui lui-lei vende le sue prestazioni sessuali.  L’offerta complessiva di mercato potrebbe dunque aumentare, in quanto oltre ai lavoratori del sesso già esistenti se ne aggiungerebbero altri, che magari facevano un lavoro normale, guadagnando assai di meno. Così, per esempio, se un grande evento sportivo porta tanti potenziali clienti in una città, ciò produrrà un aumento della domanda di prestazioni sessuali che farà salire i prezzi. I lavoratori del sesso si sposteranno dunque in quella zona, aumentando l’offerta, in risposta all’aumento dei prezzi.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Costo-opportunità. (cioè l’alternativa cui si deve rinunciare ogni volta che si effettua una scelta economica: ciò a cui si rinuncia per avere qualcosa è il vero valore di ciò che si sceglie di avere. Per esempio, il costo-opportunità di lavorare, data la limitatezza del tempo disponibile, è il sacrificio di tempo libero. La ragione di fondo del costo-opportunità risiede nella scarsità delle risorse). Spiegazione della prof: Se le donne diventano prostitute, perdono la loro capacità di sposarsi, allora il ‘costo-opportunità’ di diventare una prostituta consiste nel mancato guadagno che deriverebbe loro dal matrimonio. Altri costi-opportunità nel lavoro sessuale comprendono il rischio di malattie, arresti e violenze. Sono questi i costi di opportunità che aumentano il prezzo applicato dai lavoratori del sesso al di sopra del salario che avrebbero ricevuto in un impiego alternativo.

Vantaggio comparato: (capacità di un individuo, o di un Paese, di produrre un bene o un servizio più efficiente – cioè a un costo inferiore – di un altro). Spiegazione della Prof: I Paesi meno sviluppati hanno un vantaggio comparato nel fornire servizi ai turisti del sesso, se gli individui in quei Paesi hanno limitate forme alternative di occupazione. Così, mentre gli uomini negli Stati Uniti, per esempio, possono guadagnare di più lavorando in altri settori, gli uomini dei Caraibi hanno alternative occupazionali limitate e sono disposti a lavorare nel  mercato del “turismo sessuale” a un prezzo inferiore. Questo vantaggio comparato nel settore dei servizi sessuali incoraggia lo sviluppo di questo settore in quel determinato Paese e aumenta il commercio con gli altri Paesi.

Salari di efficienza: (A volte i lavoratori salariati sono pagati dal datore di lavoro non in base alla domanda e all’offerta, ma in base ad altre considerazioni). Spiegazione della Prof: ci sono prove che i protettori delle prostitute pagano le loro lavoratrici del sesso in base al salario di efficienza, cioè  di più rispetto alle prostitute che lavorano senza protettori. Questo può essere perché i protettori non possono controllare direttamente le attività delle prostitute, ma anche perché vogliono incoraggiarle ad essere produttive, o perché sono disposti a pagare un premio, per tenersi la migliore scelta delle lavoratrici del sesso. (E la prof ricorda di aver intervistato un protettore di prostitute, per avere conferma di questo)


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Monopolio: (quando in un mercato c’è un solo venditore di beni o servizi). Spiegazione della Prof:  Il matrimonio è la forma più comune di monopolio. Gli economisti in generale ritengono che i monopoli siano inefficienti in quanto propongono un’offerta che è minore della domanda e questo fa aumentare i prezzi. (Le persone sposate converranno, dice la Prof)

Monopsonio: (quando un mercato ha un solo acquirente e molti venditori). Spiegazione della Prof:  la poligamia è un esempio di monopsonio. Quando la poligamia è istituzionalizzata (cioè diventa legge dello Stato) è un monopsonio innaturale, che esclude gli aspiranti venditori di sesso ad entrare nel mercato. Ciò irrita particolarmente i venditori, che così non trovano clienti.

Esternalità negativa: (a volte i mercati impongono costi su altri soggetti che non partecipano direttamente al mercato). Se un commercio sessuale attiva ad esempio la trasmissione di malattie sessuali tra coloro che vi partecipano attivamente, non si può dimenticare che questo produce un effetto anche su coloro che non partecipano a questo mercato (ad esempio, le mogli e le fidanzate). Lo Stato dovrebbe dunque intervenire per gestire le esternalità negative. Un modo per farlo è aumentare il prezzo dei servizi sessuali (ad esempio, imponendo una tassa) che dovrebbe, in teoria, ridurre il numero delle transazioni sessuali. Naturalmente questo potrebbe funzionare solo se i clienti delle prostitute riducono la loro domanda, in risposta all’aumento dei prezzi delle imposte. Quindi una tassa in un mercato dove gli acquirenti vogliono tutti del ​​sesso perverso, potrebbe ridurre le esternalità negative in misura minore rispetto ad un mercato in cui gli acquirenti possono soddisfare i propri bisogni gratuitamente. (Questo è il modo in cui la prof insegna ai suoi studenti il concetto di “elasticità della domanda”).

Il cambiamento tecnologico: (una impresa investe in nuove tecnologie se crede che il costo di una novità tecnologica possa essere superato dal potenziale ritorno finanziario degli investimenti elargiti). Il concetto di ritorno finanziario è direttamente correlato alla dimensione del mercato: dove ci sono grandi mercati, vi è un maggiore investimento in nuove tecnologie e maggiori e rapidi cambiamenti tecnologici. L’industria della pornografia è un esempio in cui la dimensione del mercato ha stimolato un rapido cambiamento tecnologico, che viene spesso utilizzato anche da altri settori. Questo è un esempio di esternalità positive.

Che ne dite? A nostro avviso, si tratta di una iniziativa molto brillante: concetti difficili di economia vengono accomunati a banali storie di sesso, in un modo che, sicuramente, gli studenti di economia della Adshade, non dimenticheranno facilmente… Non a caso, pare che i suoi corsi siano affollatissimi.

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Fonte:

Big Think, Dollars and Sex, Econ101: The sex and Love edition

Immagine:

Tratta dal Blog Dollars and Sex


LGBT friendly
La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *