• 25 Maggio 2024 21:08

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Perché le donne fingono l’orgasmo

Perché le donne fingono l'orgasmo

Perché le donne fingono l’orgasmo

Terapie Online Giuliana Proietti

Quante sono le donne che fingono l’orgasmo?

La prevalenza dell’orgasmo simulato tra le donne sembra essere abbastanza comune. Le prime ricerche indicavano che circa il 55% delle donne aveva simulato l’orgasmo almeno una volta nella vita. Questo modello generale è stato da allora confermato in studi più recenti, di cui alcuni riportano tassi fino al 67–74% mentre altri suggeriscono tassi più moderati intorno al 30–40%.

A+

Per quali ragioni lo fanno?

Le spiegazioni per fingere l’orgasmo sono state correlate a molti fattori, di tipo disposizionale (interni), situazionale (esterni) e contestuale (p. es., tipi e problemi della relazione).

  • Aspetti disposizionali

Tra le motivazioni interne più comuni per fingere l’orgasmo tra le donne ci sono:

1) evitare sentimenti negativi legati al mancato raggiungimento dell’orgasmo,
2) tentare di aumentare la loro eccitazione sessuale.
3) convinzione che l’orgasmo femminile sia necessario affinché il proprio umo soddisfi i propri bisogni di gratificazione e piacere.

  • Aspetti situazionali

Altre spiegazioni per fingere l’orgasmo si sono concentrate su fattori situazionali come:

1) stanchezza ed esaurimento,
2) noia nell’attività sessuale,
3) desiderio di porre fine al rapporto sessuale

  • Aspetti contestuali

La finzione dell’orgasmo dipende anche dalla situazione contestuale: ad esempio, in una relazione occasionale è molto probabile che la donna possa fingere l’orgasmo; questo accade anche perché in una avventura di una notte la donna può sentirsi trascurata dal partner, il quale potrebbe pensare esclusivamente alle proprie esigenze.


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Perché si simula l’orgasmo?

Come esempi specifici, uno studio ha riportato che il 78% delle intervistate ha simulato l’orgasmo per evitare conflitti o per mantenere vivi i sentimenti del proprio partner; il 47% per compiacere il partner.

Un altro studio ha dimostrato che fingere l’orgasmo è strettamente legato alle aspettative dell’uomo sull’orgasmo femminile, così come alle preoccupazioni per gli effetti della conseguente mancanza dell’ orgasmo di lui.

Ovviamente, le relazioni caratterizzate dalla cura e dall’impegno reciproci implicano tipicamente una maggiore varietà di attività sessuali, aumentando così la probabilità della donna di raggiungere l’orgasmo e diminuendo la necessità di fingere.

La difficoltà orgasmica influisce?

Si, influisce, ma non è l’unica componente. Uno dei fattori più intuitivi correlati alla finzione dell’orgasmo è la difficoltà della donna a raggiungere l’orgasmo durante il sesso in coppia, a causa di una disfunzione sessuale. Le donne che non riescono a raggiungere l’orgasmo sono comprese tra il 35% e il 60%.  Coerentemente con questo dato, le donne che hanno difficoltà a raggiungere l’orgasmo hanno anche maggiori probabilità di fingere un orgasmo nel corso della loro vita.

Fingere l’orgasmo, in questi casi, può essere un modo per le donne di nascondere la loro disfunzione sessuakle ed evitare vergogna, imbarazzo o sentimenti di fallimento durante il sesso in coppia.

La propensione a fingere l’orgasmo tuttavia non dipende solo da una disfunzione sessuale. In primis la capacità orgasmica femminile può variare da una situazione all’altra, ad esempio per il tipo specifico di relazione. Inoltre, conta molto l’importanza che la donna attribuisce al sesso e la sua capacità orgasmica in generale, valutata durante la masturbazione e la sua frequenza complessiva dell’attività sessuale. Tali variabili sono rilevanti perché ampliano la comprensione di altri fattori contestuali che potrebbero essere correlati alla finzione dell’orgasmo.

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Fonte:

Faking Orgasm: Relationship to Orgasmic Problems and Relationship Type in Heterosexual Women, KrisztinaHevesiPhD ZsoltHorvathMA DorottyaSalMA EszterMiklosMA David L.RowlandPhD, https://doi.org/10.1016/j.esxm.2021.100419

Immagine:

Pexels


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

Playlist dal Canale YouTube di Psicolinea.it

 

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *