• 24 Maggio 2024 23:31

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

I coniugi nevrotici si curino con il sesso

I coniugi nevrotici si curino con il sesso

I coniugi nevrotici si curino con il sesso

Terapie Online Giuliana Proietti


Le persone con problemi psicologici, quando si sposano, incontrano spesso difficoltà nella relazione di coppia e nel matrimonio. Ma se questi neo-coniugi, un po’ nevrotici, hanno frequenti rapporti sessuali, la loro soddisfazione coniugale diventa elevata come quella presente nelle coppie più tranquille. Lo afferma uno studio pubblicato sul corrente numero di Social Psychological and Personality Science (pubblicato da SAGE).

A1

Per “nevrosi” i ricercatori intendono la tendenza a sperimentare emozioni negative: le persone interessate dal problema si arrabbiano e si irritano facilmente, cambiano spesso di umore, sono frequentemente preoccupate.
Chi ha questi problemi psicologici è meno soddisfatto dei sentimenti e della relazione di coppia, e chi si sposa è più propenso al divorzio. “Gli elevati livelli di nevrosi nella coppia sono più fortemente associati agli esiti di un cattivo rapporto coniugale, rispetto a qualsiasi altro fattore di personalità”, hanno detto Michelle Russell e James McNulty dell’Università del Tennessee, gli autori dello studio.

Il sesso nel matrimonio sembra rendere felici le persone: altre ricerche hanno già dimostrato che i rapporti sessuali migliorano “l’umore del giorno dopo”.  Russell e McNulty volevano capire in questa nuova ricerca se una frequente attività sessuale può cancellare gli effetti negativi della nevrosi. Per il loro studio, hanno seguito 72 coppie nei primi quattro anni di matrimonio, seguendo i due coniugi separatamente e privatamente, raccogliendo dati sulla loro soddisfazione coniugale e sessuale,  ogni sei mesi.

L'importanza di stare bene con se stessi
per migliorare il rapporto di coppia

Come vivere bene anche se in coppia

Qualche argomento del libro:

  • Comunicazione e dialogo nella coppia
  • Ascolto e comprensione
  • Praticare la gratitudine
  • Complicità e condivisione
  • Non dare per scontato il sentimento e il rapporto

Scritto dai fondatori della Clinica della Coppia.
Online, o nelle migliori librerie.

In media, le coppie hanno segnalato rapporti sessuali una volta alla settimana durante i primi sei mesi di matrimonio, e circa 3 volte al mese dal quarto anno di matrimonio. Nello studio, sono state considerate “soddisfatte” le persone che si sono dichiarate tali, in quanto il coniuge “le rende felici”.

La soddisfazione coniugale non è stata associata, in questi primi anni di matrimonio, con la frequenza sessuale. Le persone che si sono dichiarate “soddisfatte” del loro rapporto di coppia infatti non sempre avevano rapporti sessuali frequenti.

Ma Russell e McNulty hanno trovato però una importante eccezione. Nei coniugi con alti livelli di nevrosi, i frequenti rapporti sessuali migliorano la soddisfazione coniugale. L’effetto della frequente attività sessuale è sufficiente a cancellare completamente il loro “deficit di felicità”

“Il sesso è il modo più frequente che alcune persone nevrotiche utilizzano per trovare saoddisfazione nelle loro relazioni e nel mantenerle“, scrivono gli autori. Il primo periodo di matrimonio è un momento in cui i rapporti sessuali sono particolarmente importanti, e per alcune coppie (in particolare quelle “nevrotiche”) il sesso frequente migliora la felicità nel matrimonio.

 

Fonte: “Frequent Sex Protects Intimates from the Negative Implications of Their Neuroticism” in Social Psychological and Personality, via Eurekalert

Dr. Giuliana Proietti


Problemi di coppia? Chiamaci

Immagine: Coitus, Liber Tacuina sanitatis (XIV century), Ububchasym Baldach, secolo XIV-XV, Bibliotheca Casanatense Roma, via Wikimedia

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *