• 25 Maggio 2024 20:07

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Le foto di coppia sui social: perché?

Le foto di coppia sui social: perché?

Le foto di coppia sui social: perché?

Terapie Online Giuliana Proietti

Quante persone mettono sui social l’immagine della coppia anziché la loro?

In un recente studio, si è visto che il 29% degli utenti di Facebook aveva una foto di “coppia” come immagine del profilo attuale.

Quante sono, in media, le persone che pubblicano il loro status sui social?

Nello studio citato, il 70% aveva pubblicato uno stato di relazione diadica, come essere “In una relazione” o “Sposato”. I partecipanti hanno menzionato il nome del loro partner nel 15% dei casi.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Perché queste persone fanno questa scelta, chi sono?

Alcune persone hanno maggiori probabilità di utilizzare queste manifestazioni diadiche rispetto ad altre.

Le persone possono mostrare la loro coppia sui social media sono in particolare:

– Soggetti che hanno una relazione di coppia simbiotica. In alcune coppie simbiotiche si tende a includere il/la partner nel loro concetto di sé: il/la partner diventa una parte parte di se stessi, e quindi può apparire normale proporsi in coppia anziché da soli.

– Soggetti molto soddisfatti o impegnati nella relazione. In genere, più una persona è innamorata del/della partner, oppure ne è gelosa, più è probabile che pubblichi il proprio stato sentimentale su Facebook.

– Soggetti che hanno uno stile di attaccamento ansioso, che si preoccupano che il/la loro partner li rifiuti o li abbandoni, utilizzano preferibilmente una foto diadica del profilo e pubblicano uno stato di relazione diadica su Facebook.

– Soggetti che hanno una ragione strategica, motivata a proteggere la loro relazione dalle minacce che esistono sui social media. L’uso di Facebook, Twitter e tutto il resto espone le persone a incontri che potrebbero potenzialmente danneggiare la loro relazione, inclusi ex partner, partner alternativi con cui potrebbero iniziare una relazione e possibili rivali in amore. Menzionare il proprio partner o la propria relazione è un modo per cercare di allontanare questi potenziali pericoli.


LGBT friendly
La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Chi, invece, assolutamente non lo fa?

Sono le persone che hanno uno stile di attaccamento evitante, che si sentono a disagio a dipendere dagli altri e che danno la priorità al mantenimento della propria indipendenza: queste persone è improbabile che mostrino il loro essere in coppia sui social.

In quale stadio della relazione si tende a pubblicare le foto di coppia?

È più probabile che le persone pubblichino informazioni rilevanti sulla relazione nei giorni in cui si sentono più insicure riguardo ai sentimenti del/della loro partner, oppure nei giorni in cui si sentono più soddisfatte della loro relazione.

Come vengono percepiti, dagli altri utenti, i soggetti che si ritraggono in coppia?

La pubblicazione di foto di coppia porta gli altri utenti a percepire il proprietario del profilo come più simpatico e con maggiori probabilità di avere una relazione soddisfacente e impegnata.

La pubblicazione di una foto di coppia non solo comunica impegno nella relazione, ma suggerisce anche che è improbabile che il/la proprietario/a del profilo sia ricettivo alle avances di altre persone. Ciò potrebbe scoraggiare altri dal tentare di avvicinarsi al titolare del profilo.

In conclusione, chi sceglie una “foto di coppia” come immagine del profilo mostra di essere impegnato nella propria relazione e questo produce risultati positivi sia per quella persona, sia per la stabilità della sua relazione.

Dr. Giuliana Proietti

giuliana_proietti_psicologa

La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Fonte:

Communicating Commitment: A Relationship-Protection Account of Dyadic Displays on Social Media, Kori L. Krueger e Amanda L. Forest https://orcid.org/0000-0003-1042-6112
Volume 46, Issue 7, https://doi.org/10.1177/0146167219893998

Immagine

Foto di Vera Arsic


Festival della Coppia

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *