• 23 Febbraio 2024 5:47

Sono io quella sbagliata? Consulenza online

Sono io quella sbagliata

Dr. Walter La Gatta Consulenza online

CONSULENZA ON LINE
A cura di:
Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo
ONLINE, VIA SKYPE – WHATSAPP
Tel. 348 3314908

Salve scrivo perché avrei tanto bisogno di aiutò. Convivo con il mio ragazzo già da 14 anni è ho due bellissimi figli insieme a lui. Da poco mio figlio che ha 12 anni ha scoperto sul smartphone del padre che questo nel anno 2018 guardava spesso dei video hard.

Io ho sempre da tantissimo tempo discussioni con lui perché non mi fa sentire amata per niente è per questo io vivo con l’ansia forte. Io lo amo tanto è vorrei parlare con lui ma è un ragazzo che non permette questo è sinceramente continuando così sto pensando a separarmi ma mi dispiacerebbe tanto per i figli.

Hanno bisogno del padre perché è un bravo ragazzo cresciuto molto al antica. Che consiglio potrei avere. Lo supplicato di venire con me dal psicologo per salvare la coppia ma lui dice che sono io quella che ha bisogno di queste cure. Io non lo credo proprio che sono solo io quella sbagliata. Vi prego aiutatemi

PRIMA VOLTA SU CLINICA DELLA COPPIA?

Scopri chi siamo e di cosa ci occupiamo!


A16

Gentilissima,

Rispondo volentieri alla sua richiesta d’aiuto, ma senza avere consigli specifici da poterle fornire, in quanto nella sua lettera non vi sono molti particolari che facciano ben comprendere la situazione che state vivendo e che lei vorrebbe risolvere.

Si capisce solamente che lui nel 2018 guardava video porno (saranno cambiate le cose da allora, o sono rimaste tali?), che non la fa sentire amata, che lui non accetta il dialogo e non vuole andare dallo psicologo, perché è convinto che dovrebbe andarci lei.

Mettendo insieme la visione di filmati porno del 2018 con il fatto che lei non si sente amata si potrebbe ipotizzare che non ci siano più rapporti sessuali fra voi e che vi siate ormai molto allontanati, sia sul piano affettivo, sia su quello fisico, da diverso tempo.

Se questo fosse il caso, l’unica soluzione che mi sembra praticabile è quella di andare lei dallo psicologo (del resto lui stesso le dice che dovrebbe andare…): questo la aiuterà, in un primo momento, a cercare dei cambiamenti nel suo modo di porsi e di comunicare con lui. Non è escluso poi che lui, accorgendosi di alcuni miglioramenti nella relazione, non si renda disponibile a frequentare le sedute di psicoterapia insieme a lei, dapprima come “invitato” e poi in terapia di coppia.

Non mi sembra ci siano altre soluzioni che lei possa percorrere, perché se fosse stato possibile parlare con il suo compagno e cercare insieme a lui dei cambiamenti per migliorare la relazione lo avreste già fatto e tutto si sarebbe risolto.

Con molti auguri,

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Immagine
Freepik

 

La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *