• 13 Luglio 2024 5:47

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

La gelosia patologica: come affrontarla

La gelosia patologica

La gelosia patologica: come affrontarla

Dr. Walter La Gatta

 

Cosa si intende per “gelosia patologica”?

Quando la gelosia raggiunge un livello eccessivo e pervasivo, oltrepassando i confini del normale, può trasformarsi in una condizione nota come gelosia patologica, o delirante. Questo fenomeno, caratterizzato da preoccupazioni eccessive e irrazionali per la fedeltà del partner, è spesso accompagnato da comportamenti ossessivi, controllanti e distruttivi.

Quando si verifica questo disturbo?

Questo disturbo si verifica quando una persona comincia ad accusare ripetutamente il/la partner di infedeltà, sulla base di prove insignificanti, minime o assenti, spesso citando eventi o situazioni del tutto neutre a sostegno delle proprie affermazioni.

Intervista su Relazioni Familiari



Quali comportamenti si possono mettere in atto quando si ha questo problema?

Le persone che soffrono di gelosia patologica  tendono a mettere in atto comportamenti di stalking, cyberstalking,  sabotaggio o persino violenza.

Questi comportamenti possono danneggiare sia la relazione stessa che il benessere individuale. In particolare:

  • Controllo Eccessivo: Monitoraggio costante delle attività del/della partner, come controllare il telefono o i social media alla ricerca di segni di infedeltà.
  • Sceneggiate e Liti: Reazioni emotive intense, come litigi frequenti o manifestazioni di rabbia e gelosia.
  • Isolamento Sociale: Tentativi di isolare il partner dagli amici o dalle attività sociali per ridurre il rischio di tradimento.
  • Invasione della Privacy: Violazione della privacy del/della partner, come la ricerca di prove di infedeltà attraverso l’ispezione di messaggi o email privati.
  • Auto-sabotaggio: Comportamenti autodistruttivi volti a sabotare la relazione a causa della paura del tradimento o dell’abbandono.

Come si caratterizza lo stile del pensiero di una persona morbosamente gelosa?

I pensieri sono vissuti come invadenti ed eccessivi e possono portare a comportamenti compulsivi, come controllare il proprio partner. Questi pensieri sono anche detti “egodistonici”, nel senso che sono indesiderati e ritenuti, a mente fredda, come contrari ai propri reali desideri coscienti.


Ipnosi clinica

 

Quali sono le cause di questo tipo di gelosia?

Le cause profonde della gelosia patologica possono essere complesse e multifattoriali, spesso derivanti da esperienze passate, insicurezze personali, e aspetti legati alla personalità.

Tra le possibili cause si possono considerare:

  • Insicurezza Personale: Un senso di inadeguatezza o bassa autostima può alimentare la paura di essere abbandonati o sostituiti dal partner.
  • Esperienze Passate: Traumi o esperienze di tradimento in relazioni precedenti possono lasciare cicatrici emotive profonde che influenzano le relazioni future.
  • Aspetti Legati alla Personalità: Alcuni tratti della personalità, come l’ansia, la dipendenza emotiva o la tendenza al controllo, possono predisporre all’insorgenza della gelosia patologica.
  • Distorsioni Cognitive: Interpretazioni distorte della realtà, come il catastrofismo o l’ipervigilanza, possono alimentare la percezione distorta di minacce alla relazione. Molto frequente è la tendenza a modificare, a livello inconscio, i pensieri e i ricordi. In questo modo le azioni del/della partner vengono interpretate in modo errato, nella misura in cui la persona gelosa è assolutamente e intimamente convinta del tradimento da parte del/della partner.

Quali persone sono maggiormente predisposte?

Le persone maggiormente predisposte sono quelle molto insicure e ansiose.

Festival della Coppia - La terapia di coppia dopo un tradimento

Facebook   Twitter

Quale fattore scatena la gelosia morbosa?

Per gli uomini il fattore scatenante più forte è l’infedeltà sessuale, mentre per le donne il fattore scatenante più forte è l’infedeltà emotiva.

Ci sono differenze fra uomini e donne in questo tipo di gelosia?

Si. Gli uomini che soffrono di gelosia morbosa sono più propensi delle donne a usare la violenza e sono anche più propensi a ferire o uccidere.

La gelosia morbosa può portare all’omicidio del/della partner?

Si, ma le donne hanno molte meno probabilità di uccidere il proprio partner, a meno che non lo facciano per legittima difesa.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Ancona, Civitanova Marche, Fabriano, Terni, Online

C’è un legame fra gelosia morbosa e consumo di droghe e alcol?

Si. L’abuso di alcol e droghe ha un’associazione ben nota con la gelosia morbosa.  L’anfetamina e la cocaina aumentano la possibilità di un delirio di infedeltà che può continuare anche dopo la cessazione dell’intossicazione.

Cosa può fare il/la partner di una persona morbosamente gelosa?

Può svolgere un ruolo cruciale nell’affrontare insieme il problema. Alcuni modi in cui il/la partner può contribuire sono:

  • Comunicazione Aperta: Promuovere una comunicazione aperta e onesta per affrontare le preoccupazioni e i timori legati alla gelosia.
  • Empatia e Comprensione: Mostrare empatia e comprensione per le paure e le insicurezze del/della partner senza giudizio.
  • Stabilità e Coerenza: Mostrarsi stabili e coerenti nei comportamenti e negli impegni per rassicurare il partner sulla lealtà e l’impegno nella relazione.
  • Supporto nella Ricerca di Aiuto: Offrire supporto e incoraggiamento per cercare aiuto da parte di professionisti specializzati nella gestione della gelosia patologica.
  • Quando la situazione diventa grave e non ci si sente più in grado di affrontarla è imperativo chiedere aiuto (a un terapeuta, a un centro antiviolenza, a un legale, a un familiare…)

Cosa si può consigliare a una persona che riconosce di soffrire di gelosia patologica?

Ecco qualche suggerimento:

  • Riconoscere e Accettare le Emozioni: Identificare e accettare i sentimenti di gelosia anziché reprimerli o ignorarli.
  • Individuare le Fonti di Inquietudine: Riflettere sulle esperienze passate e sulle insicurezze personali che possono alimentare la gelosia.
  • Sviluppare l’Autostima: Lavorare sull’autostima e sull’accettazione di se stessi, riconoscendo il proprio valore personale, indipendentemente dalla relazione di coppia
  • Comunicazione Efficace: Praticare la comunicazione  con il/la partner per condividere le preoccupazioni e lavorare insieme per affrontarle.
  • Imparare a Fidarsi: Sforzarsi di sviluppare fiducia nel/nella partner e nella relazione stessa.
  • Distogliere l’Attenzione: Trovare attività e interessi che permettano di distrarre la mente dalla gelosia e di concentrarsi su aspetti positivi della vita.
  • Praticare la Gratitudine: Concentrarsi su ciò che si apprezza nella relazione, coltivando un atteggiamento di gratitudine.
  • Essere Pazienti con se stessi:  affrontare la gelosia patologica richiede impegno, pazienza e lavoro su sé stessi, ma è possibile superarla e costruire relazioni più sane e soddisfacenti.
  • Cercare Supporto Professionale: Cercare supporto da parte di uno psicoterapeuta esperto in problematiche della coppia. Con il sostegno del partner e l’aiuto professionale, è possibile affrontare con successo le difficoltà legate alla gelosia e godere di una maggiore fiducia e felicità nella relazione di coppia.

Dr. Walter La Gatta

Intervista su Eiaculazione Precoce


Fai il test sulla gelosia patologica

Ancona, Civitanova Marche, Fabriano, Terni, Online


Immagine
Foto di Leonardo Santos: https://www.pexels.com/it-it/foto/persona-persone-arte-creativo-4266781/

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO Ancona Terni Fabriano Civitanova Marche e ONLINE - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it www.walterlagatta.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *