• 23 Febbraio 2024 7:14

Relazioni e sessualità tra anziani: le dinamiche

DiDr. Walter La Gatta

Giu 12, 2023
Relazioni e sessualità tra anziani: le dinamiche

Relazioni e sessualità tra anziani: le dinamiche

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Man mano che la società continua a evolversi, la comprensione sulla vita affettiva e sessuale degli anziani si amplia ed ottiene il giusto riconoscimento: si tratta, infatti, di aspetti molto importanti della salute e del benessere, anche in soggetti non più giovani e “prestanti”..

Quali sono i fattori che rendono positive le relazioni e la sessualità fra gli anziani?

Numerose ricerche hanno evidenziato l’impatto positivo delle relazioni e dell’attività sessuale sul benessere complessivo degli adulti più anziani. La ricerca suggerisce che queste relazioni possano contribuire al miglioramento della salute emotiva, all’aumento della soddisfazione di vita, al miglioramento del supporto sociale e alla riduzione della solitudine e dell’isolamento. Inoltre, l’intimità sessuale tra anziani è stata associata a benefici per la salute fisica, come un miglioramento della salute cardiovascolare, un miglioramento della funzione immunitaria e un sollievo dal dolore.



Dr. Walter La Gatta

Quali problemi sono legati specificamente all’età?

Possono influire sul desiderio sessuale degli anziani, oltre che sul funzionamento sessuale e sulle dinamiche generali delle relazioni i problemi di salute legati all’età, così come condizioni croniche e limitazioni fisiche.  Vi sono, inoltre, problemi psicologici ed emotivi: la perdita di autostima, l’immagine del corpo deteriorata, il senso di isolamento. Le esperienze passate svolgono comunque un ruolo significativo nella formazione delle attitudini degli anziani verso le relazioni e l’attività sessuale, per cui è difficile generalizzare: gli anziani non sono tutti uguali, anche se hanno la stessa età.

Quanto influisce l’ambiente?

Moltissimo: norme culturali, atteggiamenti della società nei confronti dell’invecchiamento e della sessualità, e ruoli di genere possono influenzare l’espressione e l’accettazione delle relazioni e dei comportamenti sessuali degli anziani.

Quali sono le maggiori preoccupazioni riguardo all’espressione dell’affettività e sessualità degli anziani?

Sebbene le relazioni e l’intimità sessuale degli anziani presentino numerosi benefici, possono anche presentare sfide e preoccupazioni particolari. Questo a causa dei cambiamenti fisici legati all’età, che portano numerose limitazioni, come il calo del desiderio sessuale, la disfunzione erettile, la secchezza vaginale o problemi di mobilità.


Dr. Walter La Gatta
Tel. 348 3314908

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Cosa significa la parola “ageismo”?

Si tratta di un termine termine coniato nel 1969 dal gerontologo Robert Neil Butler per indicare l’insieme dei pregiudizi, degli stereotipi e delle discriminazioni basati sull’età: stigma sociale, stereotipi negativi, tabù sociali possono contribuire a creare “ageismo”, il quale a sua volta determina sentimenti di vergogna, colpa o imbarazzo, negli anziani, sia riguardo alle relazioni, sia riguardo alla sessualità.

E’ utile sostenere la relazione affettiva e sessuale negli anziani?

Si. La ricerca suggerisce diverse strategie per sostenere e migliorare le relazioni tra anziani e il benessere sessuale:

a. Educazione e consapevolezza: Fornire informazioni accurate, sfatare i miti e affrontare le preoccupazioni legate alle relazioni e alla salute sessuale degli anziani può contribuire a ridurre lo stigma e promuovere un dialogo aperto.
b. Supporto sanitario: Incentivare gli operatori sanitari a discutere delle preoccupazioni legate alla salute sessuale, fornire interventi appropriati e affrontare le sfide sessuali legate all’età in modo empatico e privo di giudizio.
c. Interventi focalizzati sulle relazioni: consulenza di coppia, workshop sull’intimità e programmi che promuovano le competenze mediche, psicologiche, sociali e comunicative possono aiutare gli anziani a affrontare meglio le sfide della loro età.

Promuovendo la comprensione, sfidando gli stereotipi e fornendo supporto, si possono aiutare gli anziani a condurre una vita più appagante e a mantenere relazioni intime soddisfacenti, anche nell’età d’argento.

Dr. Walter La Gatta

Seguici su Facebook

 

L'importanza di stare bene con se stessi
per migliorare il rapporto di coppia

Come vivere bene anche se in coppia

Qualche argomento del libro:

  • Comunicazione e dialogo nella coppia
  • Ascolto e comprensione
  • Praticare la gratitudine
  • Complicità e condivisione
  • Non dare per scontato il sentimento e il rapporto

Scritto dai fondatori della Clinica della Coppia.
Online, o nelle migliori librerie.

Immagine
Foto di FORMAT arw su Unsplash

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *