• 25 Maggio 2024 21:21

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Quando la disfunzione erettile dipende dalle gengive

DiDr. Walter La Gatta

Dic 5, 2012
Quando la disfunzione erettile dipende dalle gengive

Quando la disfunzione erettile dipende dalle gengive

Dr. Walter La Gatta

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

La parodontite è un’infiammazione della radice dentale che provoca una riduzione della gengiva. Quando una colonia di batteri penetra in direzione della radice, causando un’infiammazione, si ha una ritrazione gengivale. La parodontite può portare ad una lenta distruzione dei tessuti e dell’osso intorno ai denti, sino alla caduta dei denti stessi. La notizia è che gli uomini che soffrono di questa infiammazione alle gengive sono 3 volte più suscettibili  di soffrire di disfunzione erettile, secondo uno studio pubblicato nel numero di dicembre del Journal of Sexual Medicine. Un risultato che conferma che la parodontite sia un fattore da tenere presente, quando si affronta il problema della disfunzione erettile.

A26/A2

La DE è un problema di salute pubblica che colpisce la qualità della vita di circa 150 milioni di uomini (e delle loro partner) nel mondo Gli autori dello studio ricordano che sulla disfunzione sessuale hanno un particolare impatto i fattori organici, come quelli che riguardano la circolazione del sangue (responsabili di circa 2 terzi dei casi) e i fattori psicologici, come lo stress e la depressione.

In uno studio condotto presso l”Università di Inönü (Turchia) sono stati esaminati i casi di 80 uomini dai 30 ai 40 anni, con disfunzione erettile e un gruppo di controllo di 82 uomini sani, senza problemi di erezione. I fumatori e coloro che avevano una precedente malattia cronica sono stati esclusi dallo studio. E’ stata così valutata la funzione sessuale dei partecipanti, sulla base dell’indice internazionale della funzione erettile. La salute delle gengive è stata invece determinata utilizzando l’indice di placca dentaria, il sanguinamento nel sondaggio, la profondità del sondaggio e i livelli di attaccamento.

Lo studio dimostra che il 53% degli uomini con disfunzione erettile avevano una infiammazione delle gengive, contro il 23% nel gruppo di controllo. Dopo la regolazione statistica con altri fattori presi in esame, come l’età, indice di massa corporea, i livelli di reddito e di istruzione, gli uomini con grave malattia parodontale sono risultati 3,29 volte più suscettibili di soffrire di disfunzione erettile rispetto agli uomini che avevano le gengive sane.

Si consiglia dunque di prendere in considerazione questa patologia: peraltro la parodontite cronica può essere un fattore di rischio anche per la malattia coronarica, anch’essa collegata alla disfunzione erettile e comunque è sempre un buon indicatore dello stato di salute generale.

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Fonte:
Men with erection problems are three times more likely to have inflamed gums, Eurekalert

Immagine:
Pexels

Festival della Coppia - La terapia di coppia dopo un tradimento

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Facebook   Twitter

Intervista su Eiaculazione Precoce


Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *