• 25 Maggio 2024 20:59

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Sex Toys: lo strap on, chi lo usa, come lo usa

DiDr. Walter La Gatta

Feb 5, 2020
Sex Toys lo strap on

Sex Toys: lo strap on, chi lo usa, come lo usa


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Che cos’è uno strap-on?

Lo strap on (letteralmente fascia, bretella, cinta) è un sex toy che si indossa sulla vita o sui fianchi, cui è attaccato un pene artificiale.

Perché alcune persone preferiscono lo strap on a un normale dildo a forma di pene?

Perché lascia le mani libere e dunque il gioco del dildo può essere completato da carezze con entrambe le mani.

strap onSex Toys: lo strap on

Chi usa lo strap on?

Lo usano le donne, lesbiche e eterosessuali, che vogliono giocare a fare la parte maschile, ma lo usano anche gli uomini, che possono scegliere un dildo più grande o più piccolo del loro pene naturale, amplificando le fantasie. Inoltre, avere due peni apre la possibilità di una doppia penetrazione: una nella vagina della donna, l’altra nell’ano.

Gli strap-on possono anche aiutare gli uomini che hanno problemi di erezione, permettendo una simulazione del rapporto sessuale completo.

Se un uomo ama essere penetrato con uno strap on è gay?

Non necessariamente: possono essere eterosessuali a cui piace il sesso anale ricettivo.

A5

Le donne che amano lo strap on sono dei maschi mancati?

No: un conto è l’orientamento sessuale, un conto è arricchire il menù delle attività erotiche. Vale ancora il detto: de gustibus non dispuntandum est!

La persona che indossa lo strap on sente delle sensazioni tattili?

Ovviamente no: l’oggetto non è in grado di consentire, a chi lo indossa, la minima sensazione tattile, come se fosse un pene vero; è solo un oggetto di plastica.

Se la donna riceve la richiesta da parte del partner di usare lo strap on come deve comportarsi?

Non tutte le donne reagiscono in modo positivo ad una richiesta del genere da parte dell’uomo: molte ritengono che questo gioco erotico sia troppo innaturale e forzato e considerano questa pratica come una mancanza di virilità del partner.

Altre donne possono accogliere la richiesta con curiosità, per cambiare completamente il ruolo sessuale.

E’ importante, per questo, che nella coppia tutte le fantasie sessuali siano condivise ed accettate reciprocamente. Se non ci si sente a proprio agio nell’uso di questo sex toy, come di altri, basta semplicemente dirlo: non si può fare l’amore come pretende il partner, provando nel contempo sensi di umiliazione e disgusto, perché altrimenti la sessualità non è più vissuta come un piacere, ma come una mera prestazione sessuale su richiesta.

Relazione su Freud e Totem e Tabù

 

Cosa fare se ci sono divergenze nella coppia sull’uso di questi sex toys e su una sessualità più “creativa”?

La cosa migliore è senz’altro quella di rivolgersi a un sessuologo, che potrà comprendere le esigenze di entrambi i membri della coppia e aiutarli a trovare un punto di incontro di reciproca soddisfazione.

Dr. Walter La Gatta


Ipnosi clinica

Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior

Intervista su Eiaculazione Precoce


Love is Love:
Clinica della Coppia is LGBT FriendlyLove is Love

Immagine:

Pixabay

Clinica della Coppia Ritrovarsi dopo la crisi

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *