• 20 Giugno 2024 9:03

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Le zone erogene

Le zone erogene

Le zone erogene

Dr. Walter La Gatta

 

Cosa sono le zone erogene?

Le zone erogene sono aree del corpo umano particolarmente sensibili agli stimoli sessuali: esse svolgono un ruolo cruciale nella sessualità e nel piacere.

Dove sono collocate le zone erogene sul corpo?

Sebbene la maggior parte delle persone pensi ai genitali quando si tratta di contatto sessuale, vi sono molte altre parti del corpo in cui possono essere collocate le zone erogene, che variano comunque da persona a persona.

Festival della Coppia - La terapia di coppia dopo un tradimento

Facebook   Twitter

Per le donne, le zone erogene più comuni sono:

  • La clitoride
  • La vagina
  • Il perineo (l’area tra la vulva e l’ano)
  • I seni
  • I capezzoli
  • I glutei
  • Le labbra
  • Il collo
  • Le orecchie

Love is Love:
Clinica della Coppia is LGBT FriendlyLove is Love

Per gli uomini, le zone erogene più comuni sono:

  • Il pene
  • Lo scroto
  • Il perineo (l’area tra lo scroto e l’ano)
  • I capezzoli
  • I glutei
  • Le labbra
  • Il collo
  • Le orecchie


Ipnosi clinica

 

Quali sono le zone erogene meno conosciute?

Esse sono:

  • L’interno della coscia
  • L’avambraccio
  • Il polso
  • I fianchi
  • L’attaccatura dei peli pubici
  • L’addome
  • L’area dietro le ginocchia
  • I piedi e le dita
  • Il cuoio capelluto
  • Le palpebre

Ovviamente questo non è un elenco esaustivo: se una parte del corpo quando viene toccata produce piacere in una certa persona, quella è una zona erogena.

Cosa influenza la sensibilità di una zona erogena?

La sensibilità delle zone erogene è influenzata da fattori biologici, psicologici e culturali. La stimolazione di queste aree può provocare una risposta sessuale che varia da persona a persona, contribuendo al piacere e all’intimità durante l’attività sessuale.


LGBT friendly
Esperienza pluridecennale con 
singoli & coppie

A cosa servono le zone erogene?

Le zone erogene svolgono un ruolo fondamentale nella sessualità umana, contribuendo alla stimolazione fisica e psicologica durante l’attività sessuale. La conoscenza e l’esplorazione delle proprie zone erogene può arricchire l’esperienza sessuale e favorire una maggiore intimità tra i partner.

La Terapia Sessuale tiene conto delle zone erogene?

Assolutamente si. La conoscenza delle zone erogene è importante anche dal punto di vista clinico e terapeutico. La terapia sessuale, infatti, può includere anche l’esplorazione delle zone erogene per migliorare la risposta sessuale e affrontare eventuali difficoltà legate al piacere.



 

Perché le zone erogene sono importanti e qual è il loro rapporto con il benessere sessuale?

Anche se può sembrare che concentrarsi sul toccare i genitali sia il percorso più diretto verso l’orgasmo, non è sempre così. Toccare leggermente, accarezzare, baciare, leccare o usare uno strumento sessuale vibrante sulle zone erogene preferite del/ della partner può aumentare il piacere e favorire una maggiore intimità tra i partner durante l’attività sessuale.

Dr. Walter La Gatta

Intervista su Eiaculazione Precoce


Immagine

Foto di ᴇᴍɪ su Unsplash

Su Clinica della Coppia si parla di...


Problemi di coppia? Chiamaci

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *