• 19 Maggio 2024 17:00

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

La discrepanza del desiderio sessuale

La discrepanza sessuale

La discrepanza del desiderio sessuale

La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Giuliana Proietti

Cosa si intende per desiderio sessuale?
Per desiderio sessuale si intende la sensazione di volersi impegnare in una attività sessuale

Cosa si intende per “discrepanza del desiderio sessuale”

Si intende una situazione per cui nella coppia i due partners mostrano delle marcate differenze riguardo al livello di desiderio o dell’interesse sessuale. A volte viene anche definito “disparità del desiderio sessuale”

Cosa influenza il desiderio sessuale?

I fattori che influenzano il desiderio sessuale possono essere individuali, interpersonali e sociali. I fattori individuali possono riguardare l’attrazione verso il/la partner, il livello ormonale, lo stress, l’autostima. I fattori interpersonali riguardano la durata della relazione, la soddisfazione sessuale,  la comunicazione,  l’intimità emotiva. I fattori sociali riguardano le aspettative di genere  e gli atteggiamenti nei confronti del sesso.

Love is Love:
Clinica della Coppia is LGBT FriendlyLove is Love

Cosa viene consigliato per mantenere il desiderio sessuale?

In genere si suggerisce di evitare la monotonia, sul miglioramento dell’intimità emotiva, sull’impegno e la consapevolezza, oltre che sul miglioramento della comunicazione fra partners.

Ci sono strategie specifiche per mitigare la discrepanza del desiderio sessuale?

In letteratura gli studi hanno scoperto che usare sex toys può essere d’aiuto, così come lo stare fisicamente vicini, anche senza are sesso, oppure programmare il sesso in modo concordato. Ogni coppia trova un suo modus vivendi che permette di gestire questa complicazione riguardo alla frequenza dei rapporti.

Quali sono le persone che in genere hanno più desiderio sessuale?

Uno studio condotto su larga scala negli Stati Uniti ha scoperto che gli individui con maggiore desiderio sessuale erano quelli che avevano rapporti frequenti, che ricevevano più sesso orale, che avevano una certa varietà di atti sessuali nel loro repertorio e che comunicavano con il/la partner sulle tematiche sessuali  ( Frederick, Lever, Joseph Gillespie e Garcia, 2016)

giuliana_proietti_psicologa

La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia
come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior

Come dovrebbe essere la comunicazione sessuale fra i partners?

Entrambi i partner dovrebbero essere in grado di discutere apertamente i propri desideri, preoccupazioni e limiti, nonché mantenere un ambiente sicuro e non giudicante per queste conversazioni.

A che cosa è dovuto uno scarso desiderio sessuale?

La libido può essere influenzata da squilibri ormonali, alcuni farmaci, condizioni mediche croniche e/o fattori psicologici. E’ necessario dunque determinare la causa della scarsa libido e agire perdi conseguenza per affrontarla.

Quanto è comune che nella coppia i due partners abbiano bisogni o desideri sessuali di diversa entità?

E’ un fenomeno molto comune. All’interno delle relazioni, la discrepanza del desiderio sessuale è un’esperienza quasi inevitabile.

Che problemi comporta la discrepanza del desiderio?

Può portare frustrazione, tensione o conflitti nella relazione.

Scopri chi siamo e di cosa ci occupiamo!

Come si gestisce la discrepanza del desiderio?

La via più seguita è sicuramente la ricerca di un compromesso.  Ciò può comportare la ricerca di una frequenza di attività sessuale che vada bene ad entrambi, sia nella qualità, sia nella frequenza dei rapporti. E’ importante lavorare sulla connessione emotiva e trascorrere insieme del tempo di qualità, mostrandosi affetto e sostegno reciproco.

Cosa può fare chi dei due ha una libido più elevata?

Una possibilità è ricorrere alla masturbazione, che aiuta ad alleviare lo stress e rilasciare la tensione sessuale.

Cosa deve fare la persona che non desidera avere rapporti sessuali?

Il sesso è in primis un piacere, per cui è fondamentale che ogni incontro sessuale rimanga consensuale: se una persona non ha desiderio di fare sesso, non dovrebbe sentirsi obbligata a farlo, indipendentemente dalle circostanze o dalle richieste del/della partner. Va per detto che allontanarsi dal/dalla partner che ha una libido maggiore non porta ad un miglioramento della relazione. Il suggerimento è quello di intraprendere una terapia sessuale, per essere aiutati a trovare una soluzione soddisfacente per entrambi.

Dr. Giuliana Proietti

Terapie Online Giuliana Proietti

Immagine

Pexels

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *