La Coca Cola non è uno spermicida

La Coca Cola non è uno spermicida

La Coca Cola non è uno spermicida

 

Fra i più giovani si è diffusa la convinzione che le bollicine della Coca Cola siano capaci di agire come un anticoncezionale. Niente di più sbagliato: la Coca Cola non impedisce affatto una gravidanza indesiderata!

Di questo supposto effetto spermicida della Coca Cola se ne parlava già negli anni Sessanta, quando si riteneva che l’acidità della bevanda fosse in grado di distruggere gli spermatozoi.

A33/A12

Addirittura, si pensava che la particolare forma della bottiglia  classica di vetro fosse stata fatta apposta per permettere delle lavande vaginali, dopo il rapporto sessuale.
In effetti, la Coca Cola riesce ad annientare parte degli spermatozoi, ma non in numero sufficiente (si stima solo il 30% degli spermatozoi in un’ora). C’è però il problema che gli spermatozoi che riescono a superare questa barriera di bollicine sono poi addirittura favoriti nella loro corsa al concepimento. 

Leggi anche:  Una situazione molto difficile - Consulenza

La Coca Cola è piuttosto pericolosa per la mucosa vaginale, in quanto può danneggiare i tessuti e rendere la donna più sensibile alle infezioni sessualmente trasmesse. Un uso improprio di questo tipo potrebbe indurre delle gravidanze extra-uterine o danneggiare il feto, visto che ancora non si conosce la formula del prodotto.

In ogni caso, esistono dei contraccettivi molto più sicuri, sotto tutti i punti di vista, e dunque il consiglio è decisamente quello di utilizzare questi.

La Coca Cola diamola agli assetati.

Dr. Giuliana Proietti

“Non si progredisce migliorando ciò che è già stato,
bensì cercando di realizzare ciò che ancora non esiste”.
(Khalil Gibran)
Clinica della Coppia Online Therapy

Fonti:

Le Coca-Cola n’est pas un moyen contraceptif, explique le British Medical Journal, Le Point


LGBT friendly

Twitter

 

 

Please follow and like us:
La Coca Cola non è uno spermicida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su