• 14 Giugno 2024 6:31

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

La banca del seme più grande del mondo

La banca del seme più grande del mondo

Dr. Walter La Gatta

 

Banca del seme? Danimarca. Parliamo, in particolare, della CRYOS, una banca del seme, il cui fondatore è Ole Schou, laureato presso la business school nella città danese di Aarhus. In una intervista pubblicata qualche anno fa da The Guardian, Schou ha dichiarato che a 27 anni (era il 1981), aveva fatto un sogno: un mare ghiacciato con centinaia di spermatozoi congelati che galleggiavano fra le onde.

“Era un sogno particolare, che non potevo dimenticare, così qualche tempo dopo sono andato nella biblioteca dell’Università e mi sono documentato su sperma e fertilità.”

Quasi una ossessione per Schou, che cominciò a fare esperimenti con il suo sperma, masturbandosi ogni sera e congelando poi il liquido seminale nel suo frigorifero, con non poca sorpresa da parte degli ospiti del suo appartamento.

“Il sogno mi aveva dato un altro sogno: costruire una banca del seme”, ricorda Schou.

Quel sogno si è avverato, con la creazione di CRYOS, nel 1987, che oggi è la banca del seme più grande del mondo.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Schou stima che la sua banca del seme sia stata responsabile di più di 30.000 nascite (più di 2.000 bambini l’anno), esportando il suo particolare prodotto in 70 Paesi del mondo (esportazione che è stata definita, non a caso, “la nuova invasione vichinga”, visti gli effetti che produce sulla popolazione…).

La CRYOS ed altre aziende simili, come ad esempio la Banca europea dello sperma, hanno contribuito a trasformare la Danimarca nella capitale dello sperma nel mondo.

La CRYOS opera al quinto piano di un edificio a mattoni rossi nel centro della seconda più grande città della Danimarca, Aarhus. È qui che lo sperma viene donato, analizzato, studiato e infine spedito nelle cliniche di tutto il mondo.

Appeso, nella zona della reception vi è un grande dipinto blu, ispirato al sogno dello sperma di Schou. Le pareti dei corridoi sono rivestite con grandi fotografie di bambini sorridenti e immagini ingrandite dello sperma. A destra della reception vi sono tre stanze luminose, ciascuna contenente alcune riviste porno, uno schermo televisivo che trasmette film hardcore, un lavandino, fazzoletti e WC.

Gli uomini possono guardare una rivista, guardare un film o ascoltare la musica. La maggior parte dei donatori si presenta presso la banca una o due volte alla settimana. Alcuni, pare, sono persino inviati dalle fidanzate, perché in questo modo essi possano soddisfare i bisogni sessuali in eccesso.

Le leggi danesi sulla donazione sono state inasprite dopo che un donatore, in un’altra banca del seme, aveva depositato dello sperma “difettoso”, che aveva prodotto una rara malattia genetica in almeno cinque dei 43 bambini generati. Ora i potenziali donatori vengono lungamente intervistati, e vengono fatti dei controlli per quanto riguarda l’anamnesi medica della loro famiglia. Della CRYOS si è occupata anche la stampa, quando decise di non accettare più donazioni del seme da parte di uomini con  capelli rossi (data la scarsità della richiesta).


TERAPIE SESSUALI - CLINICA DELLA COPPIA

All’inizio fu lo stesso Schou a fare pubblicità alla sua azienda, lasciando in giro volantini in formato A4 dove si invitavano gli uomini a donare il seme, per far felici molte donne, che in questo modo avrebbero potuto diventare madri. Una volta, racconta il fondatore di Cryos, incontrò un bellissimo ragazzo di colore in un bagno pubblico e siccome era difficile per lui ricevere sperma da persone di altre etnie, gli fece la proposta, ricevendo in cambio un pugno.

Oggi Schou non ha più bisogno di farsi pubblicità: la Cryos ha un deposito di 170 litri di sperma e una lista di attesa di 600 donatori. Le ragioni per la donazione, dice, non sono solo finanziarie, anche se i donatori ricevono circa 500 corone (71 euro circa) ogni volta, il che è un buon “pocket money” per gli studenti universitari, che hanno fatto della donazione dello sperma quasi un rito di passaggio.

Senza andare tanto per il sottile, Schou spiega che la qualità dello sperma è genetica: “se hai delle palle grosse, hai anche uno sperma di buona qualità”.

Lo sperma viene disidratato tramite un agente congelante, prima di essere risucchiato da una siringa; una singola donazione può produrre da una a 20 siringhe, ma il numero medio è 5. La siringa viene quindi etichettata e termosaldata prima di essere congelata nel vapore di azoto liquido e, infine, depositata in un grande serbatoio di metallo grigio di azoto liquido, dove viene conservata ad una temperatura di -196C.

L'importanza di stare bene con se stessi
per migliorare il rapporto di coppia

Come vivere bene anche se in coppia

Qualche argomento del libro:

  • Comunicazione e dialogo nella coppia
  • Ascolto e comprensione
  • Praticare la gratitudine
  • Complicità e condivisione
  • Non dare per scontato il sentimento e il rapporto

Scritto dai fondatori della Clinica della Coppia.
Online, o nelle migliori librerie.

Al momento alla Cryos hanno circa 130.000 campioni di sperma, da inviare alle cliniche della fertilità in Irlanda, Germania, Olanda, Pakistan e Gran Bretagna.

I donatori possono rilasciare informazioni circa la loro altezza e il peso, o accludere una loro foto da bambini, un profilo di personalità e anche un messaggio registrato, dove spiegano perché hanno scelto di donare.

In Danimarca la donazione di sperma può essere anonima e la maggior parte dei donatori di Cryos restano anonimi, per cui i figli concepiti in provetta non avranno la possibilità di conoscere un giorno il loro padre biologico.
In Gran Bretagna invece dal 2000 è obbligatorio per le banche del seme compilare un database che include i dati dei donatori di sperma, il che ha prodotto un declino dell’offerta. Nel 2005, sempre in Gran Bretagna, è stata disposta la perdita di anonimato dei donatori, il che significa che i figli hanno conquistato il diritto di contattare il loro padre biologico al raggiungimento dei 18 anni di età. Queste due disposizioni di legge hanno fatto si che il mercato del seme, se così vogliamo chiamarlo, si sia spostato in Danimarca, un Paese “abbastanza liberale”, dice ancora Schou, dove non si hanno “complicazioni religiose” e le persone non sono così “stressate dal sesso”.

Il costo del flacone di sperma varia da circa 37 a 440 euro. Incidono sul prezzo  l’anonimato del donatore, la presenza dei suoi dati personali e, naturalmente, anche la qualità stessa dello sperma. 

Quando la Cryos iniziò la sua attività, nel 1987, i clienti erano soprattutto donne i cui mariti avevano problemi di fertilità e uomini cui era stato diagnosticato un cancro, che volevano conservare lo sperma prima che venisse danneggiato dalla chemioterapia.

“Il profilo è cambiato drasticamente negli ultimi decenni,” dice Schou. “Le donne sono sempre più anziane, e nel corso degli ultimi anni abbiamo visto due nuovi tipi di clienti: coppie lesbiche e donne single. Il quaranta per cento della domanda è ora proveniente da donne single. Sono donne altamente istruite, economicamente di successo, che si sono concentrate sulla loro carriera ma che ora sentono il ticchettio dell’orologio biologico e devono dunque fare qualcosa.”

Schou sostiene che i loro “prodotti” sono quasi tutti appartenenti a soggetti di razza bianca, biondi e con gli occhi azzurri, il che è un limite per la globalizzazione del mercato. Se vogliamo aiutare le donne in diverse parti del mondo, dobbiamo essere in grado di accedere anche a sperma non danese”.

 

La ricerca ha scoperto che diversi fattori influenzano la decisione di diventare donatori di sperma. Alcuni uomini donano il seme perché hanno la possibilità di rimanere anonimi in Danimarca (cosa che non accade in molti paesi europei), mentre altri donano per il motivo opposto: perché sono autorizzati a registrarsi come donatori.

Per alcuni uomini è importante il guadagno, mentre altri sostengono che avrebbero donato comunque, anche gratuitamente. Secondo Sebastian Mohr, autore di Essere un donatore di sperma: mascolinità, sessualità e biosocialità in Danimarca, la donazione di sperma e altre tecnologie riproduttive sono socialmente accettabili in Danimarca perché la maggior parte dei danesi conosce un bambino concepito con queste tecnologie, o un adulto sottoposto a trattamento. C’è anche un’idea diffusa “che avere un figlio faccia parte dell’essere un buon cittadino”, afferma Mohr. “Le tecnologie riproduttive hanno rafforzato la convinzione che ogni cittadino danese abbia il diritto di essere un genitore”.

In Italia la domanda di seme supera l’offerta. Nel nostro Paese non ci sono banche del seme a fini commerciali, perché la legge non lo consente. Ci sono però, secondo il Registro nazionale dell’Istituto Superiore di Sanità, più di trecento centri pubblici e privati che si occupano di procreazione medicalmente assistita per risolvere i problemi di infertilità della coppia. Secondo i dati del 2015 il 2,6 per cento del totale delle nascite italiane sono dovute alla donazione di sperma.

In Italia il seme può essere donato, ma non venduto. Questi donatori possono tuttavia essere facilmente trovati su pagine social. Altrimenti ci si può rivolgere, online, a queste banche del seme danesi: esse spediscono a domicilio il kit per l’inseminazione fai-da-te. I prezzi: da 300 a 12 mila euro, dipende dal donatore.

Secondo dati forniti da La Stampa, nel 2016 le donne italiane che si sono rivolte a Cryos International sono state cinquecento.

Si va sul sito, che appare in italiano, e si sceglie uno dei tanti donatori registrati, protetti da un nick name. Prendiamone uno a caso: Part.

Fai la conoscenza di PART

ORIGINE Caucasica, FENOTIPO Danese, Inglese, ALTEZZA (CM) 178, PESO (KG) 89, COLORE DEGLI OCCHI Blu, COLORE DEI CAPELLI Castani, GRUPPO SANGUIGNO B+, ISTRUZIONE Carpentiere / Guardia di Sicurezza, GRAVIDANZA SEGNALATA No, PROFILO PSICOLOGICO Qualificato

Creando un account è possibile scoprire altre informazioni, guardare le foto di Part e il giudizio della Cryos su di lui. Per quanto riguarda Part leggiamo:

PART è un ragazzo gentile. Ha un sorriso caloroso ed è sempre accomodante. Si prende cura di se stesso e delle altre persone e non c’è dubbio che aiuterà se ne avrà la possibilità. Una cosa fondamentale nella vita di PART è mantenersi in buona salute, sia mentalmente che fisicamente. Questo lo ottiene essendo dinamico ed interessato ad esplorare il mondo, oltre che facendo attività fisica a livello quotidiano. Secondo Part una delle cose più importanti da fare nella vita, è perseguire i propri sogni. E lui, con la sua forza di volontà, farà tutto il possibile per raggiungerli.

A14

Una volta scelto il donatore e pagato il relativo importo, arriva a casa il pacco.  Le istruzioni sono scritte in italiano: occorrono dieci minuti per lo scongelamento del seme, un taglio netto per aprire la fiala, un adattatore per riempire la siringa. A quel punto, basta inserire la fiala in profondità nella vagina, per poi rilassarsi e iniettare il seme lentamente. Si consiglia di «lasciare la siringa per alcuni secondi, quindi rimuoverla lentamente e mantenere la posizione per i successivi 30 minuti».

A parte la considerazione eventuale degli aspetti morali, non si tratta di una pratica pericolosa, anche se nel mondo scientifico viene considerata desueta: le probabilità di successo sono più basse di quelle delle tecniche di fecondazione assistita più moderne.

Dr. Walter La Gatta

 


Ipnosi clinica

 

Fonti:
Come inside: the world’s biggest sperm bank, The Guardian
E’ boom di donatori di sperma, l’Espresso 
Why So Many Women Travel to Denmark for Fertility Treatments, Time
Danese, alto, biondo e con gli occhi azzurri: abbiamo comprato un papà su misura in rete, La Stampa

Immagine:
Espresso

Intervista su Eiaculazione Precoce


La Terapia di Coppia?
Un regalo perfetto!

Buono Terapia

INIZIATE UNA TERAPIA DI COPPIA CON NOI


  • Lo psicologo Junior (Jr.) è psicoterapeuta sessuologo (in formazione), iscritto all'Albo degli Psicologi da meno di 4 anni.

  • Lo psicologo Senior (Sr.) è psicoterapeuta sessuologo completamente formato, con almeno 10 anni di esperienza clinica.

♥ Per Info e Appuntamenti:

informazioni@clinicadellacoppia.it

Per informazioni più veloci,
usare il pulsante Whatsapp, 
in basso a sinistra, nell'HomePage.

Di Dr. Walter La Gatta

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA SESSUOLOGO di Ancona - Psicoterapie individuali e di coppia online - Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia) - Tecniche di rilassamento e Ipnosi - Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Sito personale: www.walterlagatta.it Altri Siti: www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.festivaldellacoppia.it ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK! w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Il Dr. Walter La Gatta presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttore Scientifico e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *