• 14 Giugno 2024 5:02

Clinica della Coppia

Che l'amore è tutto è tutto quello che sappiamo dell'amore. Emily Dickinson

Gli effetti del ginseng sulla funzione sessuale e sulla libido

Gli effetti del gingseng

Gli effetti del ginseng sulla funzione sessuale e sulla libido

Terapie Online Giuliana Proietti

Nel corso della storia, gli esseri umani hanno cercato vari rimedi naturali per migliorare la loro salute sessuale e la loro libido. Uno di questi rimedi è stato il ginseng, un’antica erba medicinale con una ricca storia nella medicina tradizionale cinese. In questo articolo, esploreremo le prove scientifiche che circondano il ginseng e i suoi potenziali effetti sulla sessualità.

Cosa è il gingseng?

Il Ginseng è il nome comune di Panax ginseng (Cina, Corea e Giappone) e di Panax quinquefolius (Canada e Stati Uniti). una specie di areliacee. Queste piante contengono composti attivi chiamati ginsenosidi, che si ritiene siano responsabili delle proprietà medicinali dell’erba. La parte della pianta più utilizzata a fini salutistici è la radice.

Quali sono le proprietà del ginseng?

Il ginseng è rinomato per le sue proprietà adattogene, il che significa che aiuta il corpo ad adattarsi ai fattori di stress e promuove il benessere generale, attraverso l’incremento della resistenza naturale e la capacità di recupero dell’organismo.
Inoltre, è stato provato che il ginseng aiuti la stimolazione delle attività e delle capacità mentali. Diversi studi hanno infatti messo in evidenza che il ginseng migliori la vigilanza, la capacità di calcolo, di attenzione e di deduzione logica. Viene anche utilizzato per stimolare la funzione immunitaria; rallentare il processo di invecchiamento; e alleviare vari altri problemi di salute, come disturbi respiratori e cardiovascolari, depressione, ansia e vampate di calore della menopausa.
Il ginsgseng ha anche potenziali effetti sulla funzione sessuale e sulla libido.

La terapia di coppia offre
un percorso verso il cambiamento,
immediato e duraturo.
La terapia di coppia offre un percorso verso il cambiamento - Clinica della Coppia

Quanto sono affidabili le conclusioni degli studi condotti sul ginseng?

Le conclusioni degli studi scientifici sono considerate affidabili se provengono da studi ben organizzati, basati su campioni numerosi. La maggior parte della ricerca sul Panax ginseng, purtroppo, non sembra di qualità particolarmente elevata, con campioni di dimensioni piuttosto ridotte. Ciò significa che la maggior parte dei risultati dovrebbero essere considerati più come spunti o suggerimenti, piuttosto che come certezze assolute, almeno fino a quando non verranno prodotti studi più affidabili. Il National Center for Complementary and Integrative Health , sulla base della ricerca disponibile in questo momento, afferma che “la nostra comprensione degli effetti sulla salute del ginseng asiatico è limitata”.

C’è un legame fra gingseng e salute sessuale?

Sembra di si. Numerosi studi hanno evidenziato i potenziali effetti del ginseng sulla funzione sessuale e sulla libido. Sebbene gli esatti meccanismi d’azione non siano completamente compresi, sono emerse diverse teorie per spiegare su come il ginseng possa influenzare la salute sessuale.
Il ginseng, tradizionalmente usato come afrodisiaco, secondo alcuni studi aumenta il rilascio di ossido nitrico, un composto che aiuta a rilassare i vasi sanguigni, permettendo un maggiore flusso sanguigno nell’area genitale, migliorando così l’erezione negli uomini e la lubrificazione e la sensibilità del clitoride nelle donne. Questo provoca un aumento del desiderio sessuale.

Come si trova in commercio il gingseng?

E’ possibile trovarlo sotto forma di compresse, tavolette masticabili, tisane, granulato per soluzione orale. E’ un medicinale da banco, che non richiede prescrizione medica.

Playlist dal Canale YouTube di Psicolinea.it

 

Presenta effetti collaterali?

Rispettando la posologia consigliata non si segnalano effetti collaterali che richiedano l’interruzione del regime terapeutico. In caso di sovradosaggio sono stati invece segnalati tachicardia, insonnia, irritabilità, tremori, cefalea, disturbi digestivi. E’ sempre bene consultare il medico prima dell’assunzione della sostanza: in particolare dovrebbero farlo i soggetti diabetici, poiché è provato che il gingseng alteri i livelli di glucosio nel sangue.

In particolare:

  • L’uso orale a breve termine (fino a 6 mesi) di ginseng asiatico nelle quantità raccomandate sembra essere sicuro per la maggior parte delle persone. Tuttavia, sono state sollevate domande sulla sua sicurezza a lungo termine e alcuni esperti ne sconsigliano l’uso da parte di neonati, bambini e donne in gravidanza o che allattano.
  • Ci sono incertezze sul fatto che il ginseng possa interagire con alcuni farmaci, come i bloccanti dei canali del calcio e altri farmaci per l’ipertensione, così come le statine e alcuni antidepressivi. Gli studi sull’effetto del ginseng asiatico sull’anticoagulante (fluidificante del sangue) warfarin (Coumadin) hanno avuto risultati contrastanti.
  • Il ginseng asiatico può essere pericoloso se assunto per via orale durante la gravidanza. È stato scoperto che una delle sostanze chimiche in esso contenute causa difetti alla nascita negli animali. Poco si sa se sia sicuro usare il ginseng asiatico durante l’allattamento.

Avvertenza: Se stai pensando di utilizzare il ginseng, è importante parlarne in anticipo con il tuo medico per mantenerti al sicuro e limitare il rischio di eventi avversi.

Dr. Giuliana Proietti


LGBT friendly

Fonti

The effect of ginseng on sexual dysfunction in menopausal women: A double-blind, randomized, controlled trial Zahra Ghorbani ù Mojgan Mirghafourvand, Sakineh Mohammad-Alizadeh Charandabi , Yousef Javadzadeh https://doi.org/10.1016/j.ctim.2019.05.015

Gingseng, Humanitas

Gingseng, NIH


Festival della Coppia

Immagine
Foto di Gustavo Fring, Pexels

Di Dr. Giuliana Proietti

Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa di Ancona ● Attività libero professionale, prevalentemente online ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Sito personale: www.giulianaproietti.it La Dr.ssa Giuliana Proietti presta la sua attività professionale su Clinica della Coppia come Direttrice Scientifica e Terapeuta Senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *