Come vivere bene, anche se in coppia

Come vivere bene anche se in coppia

In breve

l matrimonio (o la convivenza) è la tomba dell’amore? Non necessariamente. Il manuale coniuga, con linguaggio leggero e divertente, il sapere psicologico e sessuologico con la soluzione efficace delle problematiche più comuni della coppia. Da come comportarsi durante i litigi a come superare un tradimento, da come coltivare la passione e l’erotismo a come gestire il denaro, ecc.

Autori e curatori
Collana
Argomenti
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 188,      1a edizione   (Codice editore 239.292)

Tipologia:
Edizione a stampa e e-book
Prezzo: 19,00 euro cartaceo, 13 euro e-book
Disponibilità: disponibile dalla prima decade di aprile in tutte le librerie

Codice ISBN: 9788891729538

 


Presentazioni del Libro

Giovedì     28-04-2016 Angeli di Rosora (AN) Scuola Media ore 21.00
Mercoledì 11-05-2016  Rimini, Libreria Feltrinelli ore 18.00
Sabato     14-05-2016  Terni, Libreria Feltrinelli ore 17.30

Martedì    17-05-2016  Macerata, Bibl. Mozzi Borgetti, Sala Castiglioni ore 17.30
Mercoledì 18-05-2016  Perugia, Libreria Feltrinelli, ore 18.00
Giovedì     26-05-2016  Ancona, Libreria Feltrinelli, ore 18.00
Lunedì       11-07-2016 Roseto degli Abruzzi (TE), Lido Celommi, ore 21.00

Sabato      08-10-2016  Pescara, Libreria Feltrinelli, ore 18.00 (Settimana del Benessere Sessuale FISS

Venerdì       11-11-2016      Ancona, Teatrino del Guasco, ore 18.15

Per saperne di più su ogni singolo evento clicca qui

PROMOZIONE

Il libro è collegato ad una promozione denominata “Tagliando Psico-sessuologico”. Leggi qui tutti i dettagli.

Introduzione del Libro

Abbiamo deciso di scrivere questo libro per offrire un supporto alle coppie in difficoltà, oppure alle coppie di nuova formazione che desiderino avere sin da subito maggiore consapevolezza sul vivere insieme, al fine di prevenire crisi e conflitti e rendere la convivenza o la frequentazione piacevole e gratificante, nonostante le difficoltà che qualsiasi coppia si trova prima o poi ad affrontare.

Il nostro primo obiettivo è quello di spiegare che cosa rende una coppia forte, sana e durevole: per farlo ci siamo ispirati non solo alla letteratura e alla ricerca scientifica sull’argomento, ma anche alle tante confidenze ricevute dai nostri pazienti e dai lettori dei nostri siti Internet. Questo libro, nei contenuti e nel linguaggio, vuole essere comprensibile a tutti e capace di rispecchiare le esperienze di ciascuno. Poiché tuttavia la nostra esperienza clinica è stata condotta prevalentemente con coppie eterosessuali, è di esse che principalmente ci occuperemo. Nella parte informativa parleremo della nascita della coppia, dal primo incontro all’innamoramento.

Seguiremo poi l’evoluzione della coppia nelle varie fasi di consolidamento, che portano alla convivenza o al matrimonio e dunque alla trasformazione della coppia in una famiglia, con la nascita dei figli. Questa prima parte del libro è più teorica perché a nostro avviso non si può parlare del “saper fare” o del “saper essere”, senza prima avere acquisito il necessario “sapere”. È nostra intenzione, in ogni caso, fornire strumenti teorici, ma soprattutto pratici, che si trovano nella terza e quarta parte del manuale, in modo che i lettori possano riuscire a mettere in pratica i 10 suggerimenti proposti e a percepire i benefici del cambiamento già prima della fine della lettura di questo libro. A questo scopo abbiamo inserito degli esercizi, dei test, degli spunti di riflessione, delle regole e dei suggerimenti.

Ci auguriamo non solo che questo libro vi risulti piacevole nella lettura e utile nei contenuti, ma anche che la vostra vita di coppia sia lunga e felice.
Giuliana Proietti
Walter La Gatta

Links utili:

Pagina del sito Franco Angeli
Demo di 20 pagine online
Pagina Facebook del libro e Eventi collegati


Prova a fare uno dei test presenti nel libro:

Test Come vivi il rapporto di coppia?

Istruzioni

Rispondere con sincerità, senza pensarci troppo, scegliendo la risposta che si ritiene più affine alla propria personalità. Il test va svolto a livello individuale.

1. Stai pensando di dedicarti a un nuovo hobby: perché?
a. Perché mi annoio e mi sento insoddisfatto.
b. Per combattere la noia e ritrovare il piacere di stare bene insieme.
c. Perché sono sicuro che piacerebbe al partner.

2. Devi fare un piccolo intervento in ospedale: chi desideri avere vicino a te?
a. Il dottore.
b. Il partner, se può e se la sente.
c. Il partner, comunque.

3. È il tuo compleanno: che cosa desideri fare stasera?
a. Desidererei farmi i fatti miei, ma credo sia difficile.
b. Stare insieme alle persone care.
c. Trascorrere una serata allegra con il partner.

4. Il partner si lamenta in continuazione a proposito dei difetti della casa…
a. Basta non ascoltare ciò che dice.
b. Dobbiamo impegnarci a trovare una soluzione.
c. So che lo fa perché vorrebbe vedermi più felice.

5. Il partner non ti ha fatto gli auguri per una promozione che hai avuto sul lavoro…
a. Forse non lo sa, ma non mi interessa.
b. Mi dispiace e glielo faccio notare.
c. Sicuramente starà organizzando una festa a sorpresa.

6. Il partner invita degli amici e poi ti chiede di collaborare (sa che non ti piace!)…
a. Mi trovo un impegno di lavoro.
b. Sul momento lo faccio, ma credo sia il caso di stabilire insieme delle regole su questo genere di decisioni.
c. Lo fa per aiutarmi a essere più socievole.

7. Il partner ha in mente un progetto lavorativo che coinvolge anche te…
a. Lasciamolo sognare.
b. Prima di coinvolgermi me ne dovrà parlare!
c. In genere ha delle buone idee, non vedo l’ora di sapere di che cosa si tratta.

8. Il partner si mostra geloso mentre siete con altre persone…
a. Ma… la solita sceneggiata!
b. Dovrebbe cercare di contenere meglio le sue emozioni in pubblico e parlarne in privato con me.
c. La sua gelosia è una dimostrazione di amore.

9. Week-end per provare a ritrovare un po’ di intimità: dove?
a. Ovunque, per esempio a casa.
b. Un luogo ispirato agli interessi che abbiamo in questo momento.
c. In un luogo romantico, che piaccia a entrambi.

10. Devi disputare un incontro sportivo: desideri che il partner venga a tifare per te?
a. No, meglio che faccia altro.
b. Sì, certo, ma solo se è un piacere anche per lui.
c. Certo, la sua presenza è fondamentale!

11. Vuoi scegliere un libro da leggere, per superare lo stress: da chi accetteresti un consiglio?
a. Nessuno può saperlo meglio di me.
b. I consigli si accettano da tutti… La scelta spetta a me.
c. Dal partner: forse ne ha già letto uno che potrebbe fare al caso mio.

12. Il partner ti propone una serata a teatro:
a. Tutto quello che mi propone è sempre noioso.
b. Perché no, se sente questo bisogno.
c. Sa sempre come stupirmi.

13. Ti è capitata una cosa strana e senti il bisogno di confidarti con qualcuno: chi?
a. Un estraneo.
b. Con chi mi può dare una spiegazione.
c. Con il partner.

14. In vacanza da solo non ti diverti molto. Che cosa scrivi inviando un sms al partner?
a. Tutto bene, a presto.
b. A presto! Per fortuna una vacanza non è eterna.
c. Ti penso cento volte al minuto e sto male senza di te.

15. Il partner ti chiede di andare a pranzo dai suoi genitori (che non apprezzi), per festeggiare una ricorrenza…
a. Solo se mi pagano.
b. È giusto, di tanto in tanto, frequentare le reciproche famiglie, quali che siano.
c. Ehmmm… Ottimo!

Soluzione

Conta il numero di risposte a, b, c, che hai dato. Il tuo profilo corrisponde al numero più elevato di risposte che hai dato per ciascuna lettera.

Profilo A

Sul piano della tua relazione di coppia mostri di non avere particolare bisogno della vicinanza del partner. Sembri muoverti in perfetta autonomia e non curarti molto dei bisogni e dei desideri espressi dall’altro. In questo momento sembra che nessun progetto comune possa davvero entusiasmarti, tendi a tenere i tuoi pensieri per te e difficilmente condividi le cose che fai e che pensi con il partner. Non hai una grande propensione ad adattarti ai cambiamenti che ti vengono richiesti e in molte occasioni non puoi fare a meno di sentire un senso di profonda delusione e di insofferenza per la situazione che vivi, senza alcuna speranza di cambiamento.
Rischio. Prendere decisioni drastiche, come troncare una relazione che dura da tempo, perché manchi di fiducia nel rapporto e di capacità di mediazione in presenza di disaccordi.

Profilo B

Sei una persona che ha bisogno di stabilità ed equilibrio intorno a sé. Questo non ti impedisce di interessarti anche di cose nuove, con spirito indipendente e apertura mentale, anche se poi cerchi di condividere il tutto con il partner: per sfidare la routine, la monotonia e le abitudini troppo consolidate. Nei momenti di difficoltà ti appoggi molto sul partner, ma sai anche mettere a frutto le tue doti intellettuali, l’efficienza, le capacità di mediazione, per cercare soluzioni efficaci. In presenza di conflitti con il partner sai negoziare per ottenere ciò che desideri, ma sai anche adeguarti alle situazioni, perché sai che non si può sempre vincere.
Rischio. L’unico rischio serio che corri, se lo consideri un rischio, è quello di rimanere insieme al tuo partner per tutta la vita in un rapporto stabile, pur senza entusiasmi.

Profilo C

La relazione di coppia è, in questo momento, al primo posto nella scala delle tue priorità e non puoi fare nulla che non sia pensato e condiviso con il partner. Con lui riesci a comunicare, senza troppe censure, tutti i tuoi desideri e le speranze ed è solo di lui che veramente ti fidi e di cui senti il bisogno. Le altre persone intorno a te, anche quelle 144 che una volta sentivi come particolarmente vicine, stanno lentamente uscendo dalla tua orbita, perché ti propongono stili di vita e progetti che non ti interessano più. Senti che la tua felicità e il tuo futuro dipendono interamente dalla tua relazione di coppia e su di essa ti concentri per sentirti apprezzato e gratificato.
Rischio. Se stai vivendo la prima fase del rapporto, quella dell’innamoramento, è normale che sia così. In caso contrario hai una pericolosa concezione utopica dell’amore che potrebbe farti molto soffrire.

 

Altri libri Pubblicati

 

libri pubblicati da Giuliana Proietti e Walter La Gatta