tradimento

I tradimenti non avvengono per caso: essi sono in genere preceduti da un corteo di segni e segnali che annunciano questa possibilità. Prova a scoprire con questo test fino a che punto sei a rischio di tradimento (in questo periodo della tua vita).

Il tuo (la tua) partner…

1. Ti ha mai tradito in passato?

a. Si
b. No
c. Non ricordo

2. Ultimamente cura molto la sua immagine?

a. Si
b. No
c. Non ricordo

3. Ti ha fatto dei regali o delle gentilezze inattese?
a. Si
b. No
c. Non ricordo

4. Ha perso interesse per la vostra vita sessuale?
a. Si
b. No
c. Non ricordo

5. Tende ad allontanarsi quando riceve una telefonata?
a. Si
b. No
c. Non ricordo

6. Ultimamente ti sembra più’ spigliato/a del solito con persone dell’altro sesso?
a. Si
b. No
c. Non ricordo

7. Ha cambiato il suo modo di dormire accanto a te? (Es. ora dorme a pancia sotto e non l’ha mai fatto prima…)
a. Si
b. No
c. Non ricordo

SOLUZIONE DEL TEST

Attribuisciti 5 punti per tutte le risposte “si”, 1 punto per le risposte “no” e “0” punti per le risposte “non ricordo”.

PROFILI

14-21 Qualche segnale di allarme. Naturalmente questo è solo un test e quindi anche se hai raggiunto un punteggio molto elevato non è ancora il caso di preoccuparsi. E’ bene però tenere gli occhi aperti per fare attenzione anche ad altri eventuali segnali che il tuo (la tua) partner potrebbe inviarti. Piuttosto che fare troppe domande o insinuare spiacevoli sospetti, scegli la strada della dolcezza e della disponibilità affettiva e sessuale: qualunque cosa stia accadendo in questo momento, lui/lei deve sapere che tu ci sei e che intendi restare…

6-13 Situazione stabile. Se hai raggiunto questo punteggio non sembra che al momento vi siano segnali importanti di un possibile tradimento. L’importante è non vivere con la paura di essere traditi: meglio evitare eccessive gelosie così come una fiducia illimitata sui comportamenti del partner. Prova a rimanere te stesso/a (se siete insieme ci sarà un perché!), ma cerca di mostrare in particolare i tuoi lati migliori, valorizzando continuamente i tuoi punti di forza.

0-5 Situazione assolutamente tranquilla. Forse troppo. Un punteggio così basso può far pensare solo due cose: o che il tuo (la tua) partner non invia al momento alcun segnale di interesse verso altre persone, oppure che tu sei un tipo piuttosto distratto, non particolarmente geloso, che normalmente pensa positivo ed ha fiducia nelle persone che ama. Del resto la gelosia è un sentimento molto umano, ma spesso inutile, anche perché causa molte sofferenze. In questo momento la situazione è assolutamente calma.

Approfondimenti: cosa c’è dietro questo test?

1) Tradire significa spesso superare un limite, una barriera e se lo si è già fatto una volta, ci sono maggiori possibilità statistiche che la cosa possa avvenire di nuovo (si è già infranto un tabù…)
2) La persona che tradisce o intende tradire cura in genere la propria immagine per proporsi in modo positivo
3) Chi si sente in colpa cerca di placare la sua ansia attraverso regali o gentilezze che appaiono strane e inspiegabili a chi le riceve
4) La mancanza di desiderio è spesso la ragione del tradimento o la sua più diretta conseguenza
5) Il desiderio di privacy fa pensare che la persona abbia paura di essere scoperta se fa qualcosa che ritiene inaccettabile da altri
6) Chi sente il desiderio di tradire è una persona che sente anche il bisogno di mettersi alla prova e dunque è possibile che abbia aumentato anche il suo bisogno di essere spigliato/a con le persone dell’altro sesso
7) Il cambiamento di posizione nella fase di addormentamento o nel dormiveglia fa pensare che la persona, nei momenti di maggiore relax, cerchi una maggiore privacy per pensare, ricordare, fantasticare.

Dr. Giuliana Proietti

Leggi il disclaimer

E’ assolutamente vietato riprodurre questo test, in qualsiasi forma

Puoi trovare altri test sulla Clinica della Timidezza, su Psicolinea e su Clinica della Coppia
Immagine:
Robad0b, Flickr

Dr. Giuliana Proietti on BloggerDr. Giuliana Proietti on EmailDr. Giuliana Proietti on FacebookDr. Giuliana Proietti on GoogleDr. Giuliana Proietti on LinkedinDr. Giuliana Proietti on Twitter
Dr. Giuliana Proietti


● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post

Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Ultimo libro: Come vivere bene, anche se in coppia, Franco Angeli, 2016

CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK!
Dr. Giuliana Proietti Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *