eiaculazione precoce

Buongiorno, le scrivo per esporle un problema che mi affligge da diverso tempo.
Sono un ragazzo di quasi 25 anni e ho una relazione stabile da quasi un anno, durante la quale ho avuto le mie prime esperienze sessuali. Le occasioni sono state rade in quanto viviamo lontani e riusciamo a passare insieme prevalentemente solo il week end, tuttavia nella quasi totalità delle volte ho sofferto di eiaculazione precoce. Ciò avviene generalmente dopo i primissimi minuti di penetrazione e saltuariamente anche col sesso orale, ho provato anche ad indossare dei preservativi ritardanti ma non mi hanno aiutato.
Non uso preservativi per i rapporti in quanto usa lei altre forme di contraccezione e quando li ho provati perdevo l’erezione in breve tempo, cosa che invece non succede mai in altri casi e mi è anche fin troppo facile avere un’erezione, anche involontariamente.
Ci sono state poche volte in cui il problema non si è presentato ed il rapporto è durato parecchio ed in modo soddisfacente, però senza apparenti motivazioni precise, l’unica cosa che posso ricordare di una di quelle volte è che nella stanza non c’era un buon odore e ciò mi bloccava.
La situazione è diventata gravosa, in quanto non riesco ad apprezzare quei momenti né a rendere appagata la mia compagna.
La ringrazio per l’attenzione,
Luca

Gentilissimo,

La sua eiaculazione precoce dipende molto probabilmente dall’ansia da prestazione, data la sua ancora scarsa esperienza. Un’altra ragione potrebbe essere data dallo stato di eccessiva eccitazione, vista la rarità dei rapporti. Potrebbe ricorrere all’autoerotismo prima del giorno in cui prevede rapporti, oppure non preoccuparsi di come va il primo rapporto e concentrarsi invece sul secondo (ecc.). Prima di rinunciare al preservativo inoltre, ne provi diverse marche, per vedere se ne trova uno che faccia al suo caso; le suggerisco anche di cercare di rendere giocoso il momento in cui lo indossa, per evitare che questo sia un momento di disagio e di perdita dell’erotismo per entrambi. Per provare meno sensi di colpa nei confronti della sua compagna arricchisca il tempo dei preliminari. Vedrà che col tempo, con un po’ di esperienza in più e con un rapporto più stabile, il problema si risolverà da solo.

Saluti cordiali.

Dr. Walter La Gatta

Immagine:
Pixabay

Dr. Walter La Gatta on EmailDr. Walter La Gatta on FacebookDr. Walter La Gatta on LinkedinDr. Walter La Gatta on RssDr. Walter La Gatta on Twitter
Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo Ancona - Terni | Ellepi Associati Ancona - Terni

PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA

Ancona – Terni


– Psicoterapie individuali e di coppia

– Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia)

– Tecniche di rilassamento e Ipnosi

– Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali


Studio di Ancona – Terni

per appuntamenti: 348 – 331 4908


CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK!

Dr. Walter La Gatta Sessuologo Psicoterapeuta – Ancona Terni


Tweets di @WalterLaGatta


Visita il nostro Canale YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *