Lui le chiede un allontanamento – Consulenza online

Buongiorno, innanzitutto la ringrazio in anticipo. Cercherò di essere sintetica e chiara. Ho bisogno di un suo parere su come comportarmi in questa circostanza. Sono stata 2 anni e mezzo col mio ragazzo, tutto filava liscio fino a quando una serie di circostanze mi hanno portato ad allontanarmi e ad essere confusa sui miei sentimenti per lui. Siamo stati in un limbo per due anni e quando ho capito che lo amavo siamo ritornati insieme. Dopo qualche mese però sono cominciati numerosissimi litigi che avvenivano una volta. Il lavoro che fa lo porta ad avere poco tempo libero (attacca alle 11 della mattina, stacca alle 16 e alle 17e30 fino alle 2 di notte..e un giorno libero a settimana) passava il tempo dormendo o con amici. Io chiedevo solo mezz’ora del suo tempo e se questo non avveniva allora era perché non aveva più la voglia di vedermi. Questo era il motivo del litigio che avveniva puntualmente ogni settimana. Cosa che non è da me essere una ragazza pesante e stressante, sono una persona molto comprensiva. Le mie parole per mesi e mesi gli hanno scaturito in lui ripensamenti su ciò che provava per me così mi ha detto che non sapeva più quello che provava e che voleva star solo. Dopo qualche settimana ha cambiato idea e ora vuole riprovare ma vedendoci pochissimo. E’ lunatico  a parole, a volte, sembra che l’amore sia svanito ma nei fatti, anche se non è più dolcissimo come un tempo, sembra preso. Lo avverto da come mi guarda e bacia. Mi chiama di sua spontanea volontà per raccontarmi cosa gli succede. Vorrei riconquistarlo, riaccendere l’amore ma non so come posso fare. Non vorrei essere stressante per portarlo ad allontanare ma allo stesso tempo voglio far qualcosa. Come devo comportarmi? Grazie mille!!!!!

Gentilissima,

Probabilmente, anche se lei non è una ragazza pesante e stressante, lui sente il bisogno di avere una maggiore libertà nella coppia. Forse questo tempo per sé gli occorre per rilassarsi dall’impegno lavorativo, forse vuole frequentare gli amici, forse desidera stare con la sua donna solo quando ne sente il desiderio, per non far scivolare il rapporto nella routine domestica, forse… Chissà? Non sappiamo quale sia la ragione, ma in ogni caso un modo c’è per cercare di ritrovare l’intesa su queste premesse: provi ad essere un po’ più distaccata, organizzi il suo tempo libero anche senza di lui, non gli chieda più niente, non si lamenti più.

Dopo un po’ di tempo, diciamo un paio di mesi, lei dovrà osservare il comportamento di lui: è cambiato? E’ più affettuoso? E’ più disponibile? Se si, ciò significa che è evidentemente questo che lui desiderava da lei. A questo punto lei dovrà guardare, naturalmente, anche dentro se stessa, per capire se questo ruolo un po’ da geisha è effettivamente nelle sue corde, oppure se vi si sente incompresa ed infelice, traendone le necessarie conseguenze.

Nell’ipotesi che anche lui non apparisse pienamente soddisfatto, malgrado il deciso cambiamento dei suoi comportamenti, se ne potrebbe concludere che la causa dell’infelicità di questo suo fidanzato non è in quello che le ha fin qui  dichiarato, ma dipende da altro. Da cosa? Questo è quello che dovrà scoprire, per poter cercare una soluzione.

Saluti e auguri.

Dr. Walter La Gatta

Immagine:
Flickr

Dr. Walter La Gatta on EmailDr. Walter La Gatta on FacebookDr. Walter La Gatta on LinkedinDr. Walter La Gatta on RssDr. Walter La Gatta on Twitter
Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo Ancona - Terni | Ellepi Associati Ancona - Terni
PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA
Ancona - Terni

- Psicoterapie individuali e di coppia
- Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia)
- Tecniche di rilassamento e Ipnosi
- Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali

Studio di Ancona - Terni
per appuntamenti: 348 – 331 4908

CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK!
Dr. Walter La Gatta Sessuologo Psicoterapeuta - Ancona Terni

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *