gonorrea

I casi di gonorrea (malattia a trasmissione sessuale) resistenti agli antibiotici sono più che quadruplicati negli Stati Uniti.

Questi nuovi dati, provenienti dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Centers for Disease Control and Prevention), dovrebbero servire come monito sul fatto che in futuro le attuali opzioni di trattamento potrebbero essere in pericolo: la storia infatti ci dimostra che i batteri troveranno un modo per sopravvivere agli antibiotici attualmente usati per il trattamento.

Si tratta solo di un avvertimento: la terapia attuale infatti funziona ancora e non esiste un solo caso in cui essa abbia completamente fallito. Tuttavia negli Stati Uniti i casi di gonorrea che hanno mostrato una “diminuita sensibilità” ad un antibiotico chiave, l’azitromicina, sono balzati dallo 0,6 per cento nel 2013 al 2,5 per cento un anno dopo.

Ciò suggerisce che l’azitromicina sarà il prossimo della lunga lista di antibiotici per curare la gonorrea che non funzionano più: un elenco che comprende la penicillina, la tetraciclina e i fluorochinoloni.

I pazienti spesso ricevono l’azitromicina in combinazione con un altro antibiotico, il ceftriaxone. “Non è chiaro per quanto tempo la terapia combinata di azitromicina e ceftriaxone sarà efficace, se gli aumenti di resistenza persistono,” ha dichiarato il Dr. Gail Bolan, direttore della Divisione del CDC, centro di prevenzione per le malattie a trasmissione sessuale.

Un modo per rallentare la resistenza agli antibiotici è quello di frenare il numero di nuove infezioni di gonorrea (negli USA più di 800.000 casi di gonorrea ogni anno), dato che l’infezione può trasmettersi spesso senza sintomi e si stima che i casi diagnosticati siano meno della metà. La gonorrea sembra essere particolarmente in aumento tra gli uomini.

I sintomi della gonorrea riguardano una sensazione di bruciore durante la minzione o perdite verdi o biancastre. Se non trattata, la gonorrea, sintomatica o asintomatica, può portare a gravi problemi di salute, soprattutto per le donne, perché è legata a dolore pelvico cronico, ed è potenzialmente causa di gravidanza ectopica e infertilità.

I risultati dello studio sono stati pubblicati nel numero del 15 luglio della rivista CDC Morbidity and Mortality Weekly Report.

Dr. Walter La Gatta

Fonte:
Cases of drug-resistant gonorrhea skyrocket, CBS News

Immagine:
1944, Wikipedia

Dr. Walter La Gatta on EmailDr. Walter La Gatta on FacebookDr. Walter La Gatta on LinkedinDr. Walter La Gatta on RssDr. Walter La Gatta on Twitter
Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo Ancona - Terni | Ellepi Associati Ancona - Terni
PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA
Ancona - Terni

- Psicoterapie individuali e di coppia
- Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia)
- Tecniche di rilassamento e Ipnosi
- Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali

Studio di Ancona - Terni
per appuntamenti: 348 – 331 4908

CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK!
Dr. Walter La Gatta Sessuologo Psicoterapeuta - Ancona Terni

Tweets di @WalterLaGatta

Visita il nostro Canale YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *