Educazione sessuale in Olanda e negli USA

Anche se gli Stati Uniti si sono fortunatamente allontanati da una politica che pretendeva che l’educazione sessuale nelle scuole trattasse soprattutto dell’astinenza, molti adolescenti negli Stati Uniti non ricevono ancora un’adeguata formazione nel campo della sessualità e questo causa gravidanze precoci, oltre ad un alto tasso di infezioni da malattie sessualmente trasmesse.

Malgrado tutte le ricerche mostrino infatti che i rapporti sessuali sono sempre più precoci, l’idea di fornire informazioni chiare sulla sessualità in America è ancora considerata prevalentemente un tabù.

Nonostante organizzazioni come la Planned Parenthood, negli Stati Uniti c’è ancora un atteggiamento sociale prevalentemente negativo nei confronti della sessualità degli adolescenti e si preferisce dunque adottare un atteggiamento ipocrita, che finge di non vedere e di non sapere.

Diversa invece la situazione nei Paesi Bassi: l’Olanda ha il più basso tasso di gravidanze fra gli adolescenti nelle nazioni sviluppate e registra uno dei più alti tassi nell’uso di contraccettivi tra i soggetti sessualmente attivi di giovane età.

Una delle differenze più evidenti, seppure lo stile di vita fra i due Paesi sia piuttosto simile, è data dall’educazione alla salute sessuale nelle scuole oltre che da un atteggiamento genitoriale più libero e aperto nei confronti della sessualità dei figli. Lo studioso Cas Wouters in un articolo (2013) sintetizza bene questa filosofia: “imparare ad avere un rapporto sessuale significa imparare ad avere un rapporto.”

Wouters mostra che al 67% degli adolescenti olandesi di età compresa fra i 12 e i 18 anni viene permesso di portarsi un ragazzo o una ragazza in camera, con il permesso dei genitori.

Pertanto, nella cultura olandese, imparare a conoscere e a sperimentare l’amore è una cosa molto seria, che viene appresa a scuola, ma poi praticata anche nella propria casa. Negli Stati Uniti invece, la richiesta di astinenza fino al matrimonio è l’atteggiamento adottato dalla maggior parte dei genitori (anche se poi la promessa di verginità non viene mantenuta), e il 23% delle scuole durante i corsi di educazione sessuale parla solo ed esclusivamente di astinenza.

Dr. Walter La Gatta

Fonte:

SEXUALITY MATTERS: A cross cultural comparison of adolescent sexual health education in the US and the Netherlands, Delconews

Immagine:
Amsterdimizer, Flickr

Dr. Walter La Gatta on EmailDr. Walter La Gatta on FacebookDr. Walter La Gatta on LinkedinDr. Walter La Gatta on RssDr. Walter La Gatta on Twitter
Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo Ancona - Terni | Ellepi Associati Ancona - Terni
PSICOLOGO-PSICOTERAPEUTA
Ancona - Terni

- Psicoterapie individuali e di coppia
- Sessuologia (Sessuologia Clinica, individuale e di coppia)
- Tecniche di rilassamento e Ipnosi
- Disturbi d’ansia, timidezza e fobie sociali

Studio di Ancona - Terni
per appuntamenti: 348 – 331 4908

CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK!
Dr. Walter La Gatta Sessuologo Psicoterapeuta - Ancona Terni

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *