Dipendenza da sesso – Consulenza online

dipendenza da sesso
Buonasera Dott.ssa Proietti,
 
La contatto perché una persona a cui tengo molto mi ha confessato di aver avuto una dipendenza da sesso.
(non so se sia tutt’ora in corso…)
Purtroppo non so maggiori dettagli, era sconvolto quando me ne parlava ed io senza parole perché mi sembrava impossibile
che una persona come lui mi confessasse di aver avuto tantissimi rapporti con prostitute. (non so altri dettagli, se non che mi parlava che era tremendo guardare il calendario… forse perché doveva rimanere in astinenza?…, che non poteva tornare indietro, che quello che è perduto è perduto per sempre)
Ho conosciuto questo ragazzo ed abbiamo da subito avuto un grande feeling, dopo un mese ha cambiato drasticamente il ns. rapporto
dicendomi che avrebbe voluto avermi come “amica”, che non vuole nessun tipo di legame che non cerca una ragazza.
Non abbiamo avuto nessun tipo di rapporto sessuale, e da subito mi è sembrato strano il suo atteggiarsi intimamente con me;
Da lì per me è iniziata la mia ricerca del perché di tutto ciò, perché capivo che c’era altro sotto e la prima volta che ci siamo visti da soli mi ha confessato di soffrire di anorgasmia (io lì per lì non ci ho dato peso, ma quando ha cambiato il ns. rapporto ho immaginato che in parte fosse collegato a questo disturbo).
 
Mano a mano che passavano le settimane, mi sembrava tutto sempre più strano perché comunque non si distaccava da me (come avrebbe fatto chiunque altro) ed anzi non rifiutava se per caso lo invitavo da qualche parte ed eravamo soli.
Una sera dopo una cena dal nulla mi dice che mi vuole tanto bene e che non vuole perdermi, che quando se lo sarebbe sentito mi avrebbe detto qualcosa del suo passato e che vedeva me e lui a 80 anni mano nella mano al mare, dove ci siamo conosciuti.
Il giorno dopo mi sentivo commossa, mi sentivo che per lui stavo veramente diventando qualcosa di importante  e che c’era sotto qualcosa di grave: un trauma, un abuso, una perdita di una ragazza.
Mi capitava di vederlo anche in compagnia di altri amici e dopo un po’ lui non riusciva a starmi lontano (come un amico avrebbe fatto), ma mi abbracciava e baciava e due volte mi ha chiesto di andare in bagno con lui (io mi sono rifiutata).
 
Una sera presa dallo sconforto gli ho chiesto esplicitamente se non gli piacevo, se avevo sbagliato qualcosa; l’unica risposta che ha saputo darmi è che il problema era suo non mio, e che se non mi avesse voluto veramente tanto bene io sarei salita in casa sua, avremmo fatto quello che dovevamo fare ed io sarei ritornata a casa.
Ultimamente quando mi abbracciava avvertivo il suo dolore, il giorno dopo stavo male, perché percepivo la sua sofferenza, qualcosa di veramente grave che non riusciva a tirare fuori.
 
Sabato dopo continui abbracci in cui a me mancava il respiro, mi confessa dei suoi rapporti con prostitute, mi parla di questo calendario,  e che è una storia lunga iniziata quando aveva 20 anni (lui ora ne ha poco più di 30 io ne ho 29)
Ad un certo punto mi accorgo che gli stanno scendendo della lacrime ed io mi sentivo come se un tram mi fosse passato sopra, mi sembrava un incubo.
Quando sono arrivata a casa sabato notte gli ho scritto un messaggio molto affettuoso dicendogli che ci sono ora, e tra 10 anni, che nella sua vita deve far entrare del colore, deve darsi una possibilità e versare delle lacrime.
 
Ad oggi non ho ricevuto nessuna risposta e nessun contatto da lui, lo immaginavo.
 
Non so come comportarmi, non so cosa fare perché non vorrei involontariamente metterlo a disagio o in crisi.
Non ho mai sentito tanta sofferenza in un abbraccio, non ho mai visto scendere delle lacrime così dolorose da una persona.
 
Mi sento meglio ora che ho scritto queste righe, La ringrazio per il tempo che avrà dedicato nel leggere questa mia e-mail.
 
Cordiali saluti.
Gentilissima,
E’ davvero difficile cercare di comprendere quali siano i segreti di questo ragazzo e perché lo fanno tanto soffrire. Allo stesso modo, è poco comprensibile il fatto che lui le faccia queste dichiarazioni d’amore, le chieda in qualche modo di rimanere vicini per tutta la vita e poi, quando lei si mostra disponibile a farlo, lui si tiri indietro e sparisca dalla sua vita.

Evidentemente, come lei sospetta, ci deve essere dietro qualcosa di molto grave, o almeno di percepito come tale. La prima cosa da pensare, pensando al peggio, è che questi dieci anni di vita sregolata e di frequentazione di prostitute lo possano aver portato a contrarre una malattia sessualmente trasmessa, che non lo rende libero di stabilire normali relazioni, sessuali o affettive. Se non fosse questo, potrebbero essere accadute delle cose per cui lui oggi sente un grande senso di vergogna e di scarsa stima di sé.

Non capisco poi il discorso del calendario: forse aveva l’ossessione di doversi cercare ogni giorno un rapporto sessuale con una persona nuova? Questa ossessività del pensiero e il relativo disagio che lui le ha manifestato potrebbero far pensare a problematiche di tipo psicopatologico di una certa entità (che tuttavia potrebbero essere risolte in un adeguato percorso terapeutico e attraverso un totale cambiamento dello stile di vita).
Il fatto che lui si sia allontanato fa pensare che non si senta ancora pronto per il cambiamento, nonostante l’incontro con lei, che sembra invece così promettente per entrambi.
Se posso permettermi di darle un consiglio, cerchi di conservare intatta la sua razionalità, evitando di abbandonarsi alle emozioni che questa vicenda le procura, almeno fino a che non si sentirà sicura di conoscere tutto quello che c’è da conoscere di questa storia. Poiché inoltre questa relazione si prefigura come piuttosto problematica, almeno all’inizio, direi che forse non è del tutto saggio tentare di forzare la mano, cercando di avvicinare qualcuno che invece sembra intenzionato ad allontanarsi da lei, probabilmente per il suo stesso bene.
Le faccio moltissimi auguri.
Dr. Giuliana Proietti
Immagine:
Flickr
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dr. Giuliana Proietti on BloggerDr. Giuliana Proietti on EmailDr. Giuliana Proietti on FacebookDr. Giuliana Proietti on GoogleDr. Giuliana Proietti on LinkedinDr. Giuliana Proietti on Twitter
Dr. Giuliana Proietti


● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post

Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Ultimo libro: Come vivere bene, anche se in coppia, Franco Angeli, 2016

CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK!
Dr. Giuliana Proietti Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa 
Foto Dr. Giuliana Proietti

Dr. Giuliana Proietti psicoterapeuta – sessuologa n. 8407 – Ordine degli psicologi del Lazio Per appuntamenti e collaborazioni: Tel. 347 …
Leggi Tutto

Dr. Walter La Gatta

Dr. Walter La Gatta psicologo-psicoterapeuta-sessuologo ANCONA – TERNI Iscritto all’Albo dell’Ordine degli Psicologi Italiani, Regione Marche n. 1039 CV BREVE …
Leggi Tutto

terapia sessuale

TERAPIA DI COPPIA TERAPIA SESSUALE I Terapeuti della coppia di Ancona – Terni – Civitanova Marche Dr. Giuliana Proietti e Dr …
Leggi Tutto

seduta singola on demand

TERAPIA DI COPPIA Appuntamenti in studio I Terapeuti della Clinica della Coppia ricevono a ANCONA (zona Torrette)  TERNI (Via Oberdan) CIVITANOVA …
Leggi Tutto

terapia di coppia

Clinica della Coppia Tutte le info che cercavi sulla in una pagina: I Fondatori e Curatori del Sito Clinica della …
Leggi Tutto

COME CHIEDERE UNA CONSULENZA “PRIVATA” (CIOE’ NON PUBBLICATA NEL SITO) (Servizio a pagamento) E’ possibile inoltrare una richiesta di consulenza …
Leggi Tutto

Ci sono 2 modi per poter chiedere la CONSULENZA PSICOLOGICA GRATUITA ai Terapeuti della CLINICA DELLA COPPIA: 1) CONSULENZA PSICOLOGICA …
Leggi Tutto

psicoterapia di coppia

TERAPIA DI COPPIA ANCONA – TERNI CIVITANOVA MARCHE I Terapeuti della Clinica della Coppia ricevono a: ANCONA (ZONA TORRETTE) TERNI (Via …
Leggi Tutto

Clinica della Coppia

Salve! Sei su Clinica della Coppia, un sito interamente dedicato alla relazione di coppia, all’amore e alla sessualità. Poiché su Internet …
Leggi Tutto

Ellepi Associati Studio di psicoterapia e sessuologia

9 Ragioni per sceglierci come Terapeuti Ancona, Terni, Civitanova Marche Visita il nostro Canale YouTube Trovare uno psicoterapeuta adatto al …
Leggi Tutto

Dr. Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta

In breve l matrimonio (o la convivenza) è la tomba dell’amore? Non necessariamente. Il manuale coniuga, con linguaggio leggero e …
Leggi Tutto

LET WE HELP YOU! Don’t you speak Italian? No problem! Email us at: w.lagatta@psicolinea.it or g.proietti@psicolinea.it so we can schedule …
Leggi Tutto

About Dr. Giuliana Proietti 541 Articles
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni) ● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale) ● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità. Scrive in un Blog sull'Huffington Post Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype Tweets di @gproietti Visita il nostro Canale YouTube Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti Ultimo libro: Come vivere bene, anche se in coppia, Franco Angeli, 2016 CONDIVIDI I MIEI AGGIORNAMENTI SU FACEBOOK! Dr. Giuliana Proietti Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa 

1 Commento

  1. Ciao a tutti,
    apprezzo molto il comportamento del ragazzo, perchè non si è voluto approfittare andando a letto anche per una sola volta con la ragazza oppure in realtà ha qualche malattia che deriva dai rapporti con prostitute come ad esempio le creste di gallo sull’organo sessuale.
    Io non lo considererei più di un amico, è questione di carattere forse, ad esempio se una sera rientra tardi sarei preoccupata che continuasse ad avere rapporti sessuali a pagamento.

    Monica

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*